Cori contro Salerno: Sindaco Avellino rischia accusa per diffamazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Non si placa la bufera sul sindaco di Avellino Festa che dopo una multa per quanto accaduto lo scorso 30 maggio rischia una denuncia per diffamazione. Lo scrive Avellino Today.  Le frasi ingiuriose rivolte nei confronti del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, sono ora al vaglio della Procura. Il fascicolo è nelle mani del pm Paola Galdo.

Il sindaco, intanto, ha deciso di prendere tempo in merito al pagamento della contravvenzione. Il primo cittadino del capoluogo irpino, infatti, ha ritenuto fosse opportuno attendere l’esito delle indagini delle Procura, prima di effettuare il pagamento della sanzione.  Ad Avellino Today il primo cittadino aveva detto: “E’ evidente che, per quanto mi riguarda, bisogna comprendere le motivazioni per cui mi è stata elevata questa sanzione. Se non vedranno una mia responsabilità rispetto all’accaduto, è chiaro che la pagherò. Ma, se in qualche modo mi venisse contestata una responsabilità, credo che sia mio dovere difendermi per far prevalere quelle sono state le ragioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma quale credibilità può avere una politica che scende in piazza a fare cori anche se in modo scherzoso???? Un istituzione del genere dovrebbe avere ben altri comportamenti poi vi lamentate che al SUD siamo arretrati di secoli ma se i nostri sindaci pensano a fare queste cose penso che in divario pò solo aumentare….

  2. La devoluzione della sottospecie dei tifosi…. di qst si accontentano…. e di qst si rallegrano… cori contro qualcun altro… mah…

  3. Assurdo….. anarchia pura… adesso abbiamo veramente completato. Vediamo poi questa assenza di regole sociali voluta e forzata dalla politica politichese a cosa ci porterà!!

  4. Il giusto rappresentante di un popolo cafone, salvando la faccia di qualcuno. E De Luca peggio di lui, per i voti… lasciamo stare altrimenti divento volgare.

  5. Da prettamente che sono un tifoso granata i smettiamola è stato una goliardata.Che dovremmo dire del rappresentante della lega ladrone e razzista?

  6. Non sono d’accordo con anarchico, queste cose lasciamole fare ai tifos(magari allo stadio, ma forse chiedo troppo per i cafoni) non a un sindaco in strada. E dai.

  7. COME MANDORLINI COME BIANCOLINO DETTO IL CONIGLIO COSÌ FESTA….SALERNO NON DIMENTICA!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.