Salerno: incendio nell’ex Ostello di Torrione, intervengono i Vigili del Fuoco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Vigili del Fuoco in azione questa mattina sul Lungomare Marconi di Torrione dove era stato segnalato un incendio all’interno dell’ex Ostello della Gioventù. Secondo alcune testimonianze un uomo – senza fissa dimora – avrebbe appiccato le fiamme ad alcuni materiali abbandonati presenti all’interno della struttura diventata nel corso degli anni ricettacolo di rifiuti e covo di tossici. I residenti della zona continuano a chiedere di procedere quanto prima con un piano di recupero che possa rendere la struttura, ormai fatiscente, “off limits” a rom e tossicodipendenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Purtroppo abbiamo un sindaco che pensa solo alle luminarie per guadagnare e poi lascia a noi cittadini,il lungomare pieno di venditori illeciti e di merce contraffatta,parcheggiatori camorristi e che ti cercano con ricatti e rotture di auto i soldi,accattoni negri davanti agli esercizi e allagamenti dai tombini o meglio per colpa di chi non fa manutenzione o meglio diciamolo che se ne fotte, delle istituzioni non ne parliamo proprio,sono buoni e vendono bugie solo quando si devono fare eleggere,quindi l’ostello come tutto quello elencato è solo colpa del comune con a capo il nostro tutto fare sindaco e delle istituzioni che intervengono solo dopo e con la stessa frase di Collodi “ Ci penso io” hihihi che Vergogna che Squallore Salernitano,speriamo nelle elezioni così leviamo tutti questi sapientoni incompetenti

  2. X quello delle 15. 21.
    L’immobile ha un proprietario con nome e cognome.. Che se ne disinteressa da sempre.. Mi spieghi criticone cosa c’entra il sindato

  3. Ma possibile che un cazzo di stabile SUL MARE non si riesca a dargli una destinazione?

    Datelo in mano/concessione a qualche privato in grado di pagare (adeguatamente) e risanare l’immobile, ovviamente salvaguardando gli aspetti storici.

  4. il sindaco c’entra per l’ evidente motivo che una volta murato l’immobile e messa la recinzione non è tenuto a fare altro mentre è il sindaco che puo far installare telecamere, inviare vigili notturni a pattugliare la zona già teatro di commerci illegali e di spaccio stupefacenti, senza contare che una maggiore illuminazione sarebbe un deterrente quindi non diamo colpe a chi non ne ha sapientone delle 17.58 per trollolol su quell’immobile l’anno scorso l’assessore de Maio ed il sindaco fecero una capatina ed annunciarono che la proprietà aveva un progetto di risanamento si parlava di un piccolo albergo od altro adesso non ricordo … solo chiacchiere …..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.