fbpx

Ufficiale: Reggina, Monza e Vicenza promosse in Serie B

Stampa
Il Consiglio Federale ha decreto la promozione in Serie B di Monza, Vicenza e Reggina, le tre squadre al primo posto in classifica nei tre gironi della Serie C. La quarta promozione sarà determinata mediante i playoff. È stato questo l’esito della riunione tra i vertici del calcio italiano che si è tenuta a Roma in vista della ripresa delle competizioni, relativamente alla terza divisione.

Era il responso che le tre società attendevano e nel quale speravano, dopo una stagione che le aveva viste protagoniste di un cammino praticamente incontrastato nei rispettivi gironi: il Monza era avanti di 16 punti rispetto alla seconda squadra del Girone A; nel Girone B, il Vicenza vantava sei lunghezze di vantaggio sulla Reggiana; la Reggina era prima nel Girone C, nove punti avanti rispetto al Bari.

L’ultimo posto in Serie B sarà assegnato attraverso i playoff, contrariamente a quanto la Lega Pro aveva deciso in un primo momento (la sospensione definitiva della stagione e la promozione del Carpi in base al criterio della media ponderata).

Per Monza, Vicenza e Reggina si tratta di un ritorno nella serie cadetta. L’ultima volta, per il Monza, era capitata 19 anni fa: l’obiettivo del nuovo corso societario guidato da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani è quello di portare nel breve periodo la formazione brianzola in Serie A.

La Reggina torna in Serie B per la prima volta dal 2014, dopo un fallimento e svariate vicissitudini societarie. Il Vicenza mancava dalla cadetteria solo da tre anni e ha ricevuto l’impulso decisivo per la scalata con il passaggio di proprietà che ha portato il club nelle mani di Renzo Rosso.

Caratteristica in comune alle tre neo-promosse in Serie B: società solide e grandi ambizioni, con buoni presupposti di doppio salto. Ai nastri di partenza della prossima Serie B saranno da subito candidate alla promozione in Serie A.

5 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Il 2021 sarà un’anno durissimo in serie B le tre neopromosse possono puntare al doppio salto, per le società che hanno alle spalle e blasone. Per non parlare delle retrocesse dalla serie A Brescia e Spal quasi certamente retrocesse, e una tra le genovesi o il lecce. Lotito ho resti e fai la squadra, ho lasciaci già oggi prima di finire questo campionato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com