Coronavirus, il piano di rilancio della Task Force

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Dopo l’insediamento dello scorso 10 aprile sembra che sia giunto al termine il lavoro della task force designata dal presidente del consiglio Conte e guidata dall’ex amministratore delegato di Vodafone Vittorio Colao.

Il rapporto finale degli esperti presenta visione, mezzi e strategie per facilitare e rafforzare la fase di rilancio post Covid e costituisce l’epilogo di un lavoro che aveva preso il via con il piano per le riaperture produttive del mese di maggio e la fatidica fase due.

Un’Italia più forte, resiliente ed equa dove i temi portanti sono digitalizzazione ed innovazione.
Due sfide da intraprendere sono l’inclusione e la rivoluzione ecologica che dovrà delineare la sostenibilità del paese.

Le strategie del sistema Italia si basano su sei punti fondamentali. Imprese e lavoro; infrastrutture e ambiente; turismo, arte e cultura; pubblica amministrazione al servizio del cittadino; istruzione e ricerca; individui e famiglie.
I suggerimenti per cambiare il motore economico e sociale nazionale e dare un nuovo volto al paese sembrano essere quelli accennati da Giuseppe Conte nella conferenza dello scorso 3 giugno e costituiscono uno sviluppo di molte iniziative intraprese con il decreto rilancio di maggio.

Olindo Nuzzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Censurato perche’?
    Oltre a fare propaganda elettorale e lecchinaggio H24 a de luca, vi interessa anche il NON eletto conte?
    Che miseria. ……

  2. 17.22 non ne parliamo, la dittatura “democratica” è ormai tra noi.

    nessuno vede che non abbiamo un governo ma una sorta di monarchia assoluta che nomina e fa decreti da solo?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.