Controlli e sequestri presso un’azienda conserviera a ridosso del Fiume Sarno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nell’ambito di un’ampia campagna di controlli tesa a verificare la regolarità degli scarichi industriali e civili recapitanti nel Fiume Sarno ed i suoi affluenti, i Militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Salerno hanno dato esecuzione, presso lo stabilimento di una nota industria conserviera proprio di Sarno ad un decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Nocera Inferiore.

Dagli accertamenti condotti nell’opificio, che hanno visto impegnati i militari delle Stazioni Carabinieri di Sarno, Cava e Mercato San Severino con il supporto aereo del 7 Nucleo di Pontecagnano – intervenuto lungo l’asta fluviale per l’osservazione panoramica di scarichi in atto – e tecnici dell’ARPAC, hanno fatto emergere ipotesi di stoccaggio incontrollato di rifiuti, anche pericolosi, all’interno del comprensorio aziendale e sversamento di reflui senza previa depurazione.

Pertanto, il Sostituto Procuratore della Procura di Nocera Inferiore, Dott. Roberto Lenza, titolare dell’indagini ed il Procuratore della Repubblica Dott. Antonio Centore, hanno richiesto l’emissione del provvedimento accolta dal Giudice per le Indagini Preliminari Dott. Luigi Levita.

Il sequestro ha interessato nel dettaglio, i rifiuti illecitamente stoccati, l’area sulla quale gli stessi insistono ed il sistema di griglie che regimentano i reflui di piazzale nonché la vasca in cui questi confluiscono per poi essere scaricati, senza depurazione, nel Rio Foce affluente del Fiume Sarno e ricadente tra l’altro nel Parco Regionale del Fiume Sarno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.