Lotta al Covid: sul New York Times anche il primario del Cardarelli di Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

C’è anche un primario dell’ ospedale “Cardarelli” di Napoli nella galleria di medici che affrontano il “Coronavirus” nel mondo del “New York Times”. Il quotidiano Usa ha ospitato una riflessione del dott. Romolo Villani, originario di Salerno e primario di Anestesiologia e direttore del reparto Terapia intensiva Grandi ustionati.

Nel dossier del NYT, uscito l’ 8 giugno intitolato “In harm’s way” (“In pericolo”) il primario racconta l’esperienza del lockdown per il coronavirus. Durante la fase più acuta dell’ epidemia il dottor Villani ha organizzato in breve tempo, e con ridotto impiego di personale e risorse, una palazzina del “Cardarelli“.

Il reparto è stato predisposto con ingresso autonomo per evitare il rischio di contagi. La palazzina dispone di un pronto soccorso per pazienti in codice rosso da coronavirus, di 4 posti di terapia intensiva e 6 di subintensiva. Disposte inoltre due sale operatorie ed una Tac. I posti letto sono di isolamento con pressione negativa.

Coronavirus. Ospedale Cotugno eccellenza sanitaria mondiale

Il Cotugno eccellenza italiana nella lotta al Coronavirus, l’elogio di Sky News, che dedica un ampio servizio all’ospedale napoletano. Mentre nelle tante strutture ospedaliere di tutto il territorio nazionale si sono verificati diversi casi di medici infettati dal coronavirus, al Cotugno di Napoli – mette in luce il servizio – non c’è stato nemmeno un contagiato tra il personale sanitario, questo grazie ai rigidi protocolli di sicurezza messi in atto.

Il canale Sky News World ha elogiato l’ospedale napoletano definendolo un fiore all’occhiello della sanità italiana nella lotta al Coronavirus, sottolineando come all’interno del nosocomio vengano rispettate alla lettera tutte le misure di sicurezza e come il personale medico possa svolgere il proprio lavoro nelle migliori condizioni.

Fonte: Internapoli.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.