Progetto Hub del Porto di Ravenna alla Rcm Costruzioni del gruppo Rainone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Conferma la sua leadership in ambito europeo nella realizzazione delle opere portuali, l’impresa salernitana Rcm Costruzioni del gruppo Rainone. L’azienda, fondata dall’ingegnere Aldo Rainone ed oggi guidata dai figli Elio, Eugenio e Valeria, è a capo del Consorzio Stabile Grandi Lavori risultato oggi vincitore dell’appalto come General Contractor per il Progetto Hub del Porto di Ravenna.
Della cordata vincente, oltre alla  R.c.m., detentrice di una quota pari al 72%, è composta anche dalla belga Dredging International con il restante 28%. La parte progettuale è stata svolta da TECHNITAL S.p.A., SISPI SRL e F&M INGEGNERIA SPA.
Le opere del “Ravenna Port hub”, comprese nella prima fase, del valore complessivo di 235 milioni di Euro (costo del progetto più oneri accessori), consistono nell’escavo di 5 milioni di metri cubi di sedimenti, per approfondire i fondali del porto sino a -12,5 mt con , nel rifacimento del primo lotto di banchine esistenti (per oltre 6,5 km) per adeguarle ai nuovi fondali e nella realizzazione di una nuova banchina della lunghezza di oltre 1.000 mt in Penisola Trattaroli dove sorgerà, tra l’altro, il nuovo Terminal Container.
Il completamento del progetto consentirà anche la realizzazione di aree destinate alla logistica in ambito portuale, per circa 200 ettari, aree direttamente collegate alle banchine, ai nuovi scali ferroviari merci e al sistema autostradale, che rappresenteranno un unicum nel panorama della portualità nazionale.
“Come affermato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale, si tratta di un’opera attesa e straordinaria – hanno dichiarato i fratelli Elio ed Eugenio Rainone – un intervento che resterà nella storia delle opere portuali per la ricaduta nazionale ed internazionale che apporterà al tessuto economico italiano e alla rivoluzione nel trasporto intelligente delle merci”.
L’appalto era riservato esclusivamente ad aziende europee con qualificazione a contraente generale per importi fino a 350 milioni di Euro e con comprovata solidità finanziaria in considerazione del prefinanziamento dell’opera da parte del general contractor per un importo di circa 30 milioni di euro che vengono svincolati a collaudo lavori.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Una notizia veramente confortante e degna di essere portata alla conoscenza del maggior numero di persone. Oltre a rappresentare una prestigiosa affermazione conseguita dall’imprenditoria salernitana per acquisire la commessa in un’area non certo favorevole, essa evidenzia la validità tecnica, organizzativa e realizzativa dell’Impresa RCM Costruzioni, capace altresì di sviluppare sinergiche cooperazioni anche con soggetti di provenienza estera.
    Direi quindi che si tratta di un altro successo che fa onore e si aggiunge alle numerose opere già compiute o in corso di esecuzione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.