Salerno: “pennello” nel degrado, passeggiata sul mare tra rifiuti e erbacce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
La passeggiata che da Piazza della Concordia arriva all’interno del Porto Masuccio Salernitana versa in uno stato di degrado ed abbandono trasformata dai cafoni di turno in un ricettacolo di rifiuti. A segnalarlo alla nostra redazione – con tanto di foto documentate – un cittadino indignato per la situazione. Bottiglie di vetro, cartoni della pizza, resti di alimenti e spazzatura varia sono stipati sotto ogni panchina.

Oltre a questo lo stato in cui versa il verde pubblico non è affatto paragonabile a quello di città a vocazione turistica. Il ‘pennello’ così come viene chiamato dai salernitani, dovrebbe rappresentare una delle più belle passeggiate sul mare della città ubicata in una zona di transito con turisti che sbarcano o si dirigono ai traghetti per raggiungere le mete costiere e magari si soffermano per scattare una foto al panorama.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Certo i cafoni e gli incivili ci sono bisognerebbe frustarli ma da quanti anni il pennello non viene pulito Remember Salerno pulita mangia pane a tradimento o se vi piace di più raccomandati schifosi le erbacce alte sono tali xchè non vengono tagliate o no ?

  2. Ottimo gestione e lavoro come sempre inappuntabile di chi gestisce la cura della nostra città.
    P.s.: un grazie particolare (anche se in qst caso non sono responsabili diretti), ai simpatici amici di SALERNO…. PULITA???
    Con la loro grande abnegazione, e soprattutto guadagnandosi “la giornata” contribuiscono a tenera la nostra città nello splendore più totale….
    I KE LOOOOTAAAA

  3. Il pennello può essere nel degrado. Non l’ha pensato Lui. Deve essere completata piazza della Libertà. L’ha pensata Lui.

  4. ma come è possibile ciò? non c’è responsabilità politica e tecnica? cioè: è prevista la pulizia quotidiana della zona che è centrale alla città e frequentata da centinaia di persone? se si, chi è l’addetto di turno? chi controlla come dirigente, responsabile , funzionario, che ciò avvenga? a livello politico invece: sindaco NAPOLI, Assessore all’Ambiene CARAMANO, non camminate per strada ? non chiedte conto ai dirigenti strapagti del Comune di Salerno e delle società miste (in questo caso SALERNO PULITA?). Bisogna indignarsi e passare dalle parole ai fatti: singoli cittadini che con organizzazioni ambientaliste o dei diritti denuncino alla giustizia o a chi deve tutelarci, i RESPONSABILI.

  5. Cari miei di cosa vi lamentate se gli addetti di Salernopulita sojo stati assunti per votare (De Luca) non per pulire.

  6. Devo dire che durante la quarantena andavo spesso sul pennello con il mio cane,e la di rifiuti nemmeno l’ombra. Se non ci sono contenitori non sei autorizzato a lasciare i resti sotto le panchine,diciamo che la colpa è a metà tra zozzoni e chi dovrebbe pulire la città.

  7. Che porta i turisti a prendere i traghetti per la costiera ….poi parlano di Salerno turistica?
    Incuria dovuta al fatto che Salerno
    pulita è fatta almeno per il 60 % di gente che non se ne sbatte altamente del decoro della città….a Salerno se non si sgonfia Salerno pulita e si assumono operatori ecologici volenterosi e con responsabilità sui tratti di competenza non migliorerá la situazione.

  8. La responsabilità non è a metà …una città dove i cestini sono carenti …gli sfaticati ne hanno eliminati anche quei pochi che esistono ….dal Grand hotel al pennello non esiste un cestino….vergognoso

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.