Salerno: paletti di legno sulla spiaggia libera a Pastena, esplode il caso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
Proteste a Pastena, nella zona orientale di Salerno per l’installazione nella sabbia, della spiaggia libera, di numerosi paletti di legno. Molti cittadini ci chiedono del perchè di questo intervento se è autorizzato e se con queste modalità. La presenza di paletti in legno rappresentano un pericolo per i bambini. Senza contare i detriti dei pali in legno e la presenza anche di pali in ferro.

Nella zona in questione c’era una spiaggia libera utilizzata da molti cittadini che ora si chiedono cosa accadrà dopo questo intervento

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Dov’è finito il lanciafiamme di Vincenzo? E i vigli non hanno visto niente? Salerno città turistica?

  2. In realtà già da molti anni su quella spiaggia viene montato solo nella stagione estiva un lido denominato borgo marinaro. Non è una novità, nè una modalità di costruzione nuova. Forse l’unico appunto che si può fare è di delimitare meglio l’area di cantiere per evitare accessi e infortuni.

  3. Ancora non l’avete capito a cosa servono quei paletti?Ma avete visto come seguono la pendenza della
    spiaggia?Chiedetevi pure se quella spiaggia sarà “libera”fra qualche giorno o no.Guagliù…Guagliù, strappateli quei paletti e fateci i falò!

  4. Francesco non trovi nulla di strano che l’amministrazione comunale offra l’unica sopiaggia libera di Pastena ad un privato (è stata fatta una gara? Quanto paga di concessione?) che ne delimiti la maggior parte posando ombrelloni e sdraio da mattina a sera e di fatto ne impedisce l’accesso libero obbligandoli a pagare??? Quest’anno per il COVID e le misure di distanziamento e la promessa di ombrelloni liberi offerti dal comune era ancora necessaria questa scelta? Siamo un popolo di pecoroni!

  5. MA SU DAI NON LO VEDETE CHE è UN ABBELLIMENTO PER ATTIRARE I TURISTI è MOLTO CARATTERISTICO UNA VERA OPERA D’ARTE RINGRAZIAMO LA DITTA CHE HA CREATO SULLA SPIAGGIA QUESTO MONUMENTO

  6. Che ignoranza la spiaggia è libera ma pur sempre comunale e dato che non sapete gestirvi il comune prende provvedimenti x le distanze

  7. Vergognosi. Questa è una storia che va avanti da anni e mi meraviglio che ve ne accorgiamo solo adesso.

  8. Popolo di piecori altro che gli avellinese, noi stiamo coi pantaloni abbassati ed a pecoroni

  9. Ma puo’ mai essere una cosa del genere?
    Indignato da questa amministrazione comunale, corrotta ed affaristica con i propri amici …
    Fatelo presente al buon Vincenzo …… in mano a chi cavolo hai lasciato questa citta’?

  10. Ma perché poi che c’é di bello nell’andare a menarsi nell’acqua del chiavicone?
    Fate le gare di nuoto assieme alle zoccole?

  11. Anomis, siete voi che non sapete gestire il vostro cervello. Un virus a mare, col sale, raggi uv, vento, caldo e sabbia bollente non sopravvive neppure due secondi. Ma grazie a voi malati psichici da virus subiremo tutto questo nell’attesa che vaccinino tutti ed eliminino tutto il contante, per la gioia degli acefali che pensano all’evasore di caffè. Le banche e le multinazionali del farmaco vi ringraziano sentitamente.
    Stiamo entrando in una dittatura totale, mai vista prima, e grazie a voi che sostenete tutti questi soprusi mascherati da “regole di civiltà”.

  12. Scusate credo cke vi sbagliate tutti e una semplice manovra di riforestazione alberi pioppi x la carta capito adesso

  13. GINO sei ua mosca bianca e per la gran massa è difficile da seguirti….la polemica sui social è a buon mercato e ognuno ignorante e dotto mette lingua..pardon dito…quella chiavica che sta’ sulla spiaggia a Torrione di fronte al bar Marconi andrebbe rasa al suolo e a permettere veramente a chi non puo’ permetterselo un bagno a mare,disciplinato dal comune,gratuito e senza speculazioni….ma forse il tizio che gestira’ come ha fatto gli altri anni…porta voti….

  14. Sul quella spiaggia è in corso il montaggio del Lido Pacobeach da circa 15 anni informatevi prima di dire cavolate.

  15. come fate a parlare sempre senza attendere di vedere cosa sarà realizzato in quello spazio della spiaggia a torrione, aspettiamo, vediamo e poi se è il caso faremo una pubblica assemblea ed inviteremo il sindaco. potrà verificarsi che sia realizzato qualcosa di utile……..

  16. Vicie’ si gruoss … a cazz tuoi
    Mo all improvviso nn se la prende più con la gente ma con i politici contrari
    Che omm

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.