“Mio figlio bullizzato per i miei leggins”: denuncia social della moglie di Fresi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
La denuncia è arrivata direttamente attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook, da cui è tratta anche la foto. Francesca Perillo, avvocato e moglie dell’ex campione granata Fresi, – come scrive il quotidiano “Il Mattino – ha pubblicato il suo amaro sfogo nel quale ha reso pubblico che suo figlio Alessandro è stato bullizzato da ragazzini che la seguono sui social. Hanno finito hanno per ridurlo in lacrime solo perché la madre pubblica delle sue foto sui social in leggins, dal momento che gestisce una Spa. «Offendete pure me – ha scritto la Perillo – ma lasciate stare il mio Alessandro»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Io punire prima i genitori di questi stupidi e arroganti ragazzini è ora di smetterla con questo bullismo. Ci vuole una legge seria he punisce questi bulli sempre .

  2. Fate le battaglie per le cose più stupide. Pubblicare foto a pecora con pose inclini all’osè per voi è come avere il diritto di voto anzi. Da che mondo è mondo i ragazzini sfottono e buttano un occhio sulla “mamma bona” del compagno. Poi se la signora preferisce pubblicare foto anche se tranquillamente evitabile per suo figlio fatti suoi. Sia chiaro nessuno gli vieta di mettere i leggins ma non credo sia vitale campare sui social. Ma evidentemente…

  3. “mamme moderne” te l’ha mai spiegato qualcuno che la tua libertà finisce lì dove inizia quella di un’altra? Il tuo modo di ragionare andrebbe bene se fatto nel medioevo, ma evidentemente tra le tue vergognose righe c’è tanta ma tanta invidia.

  4. Grazie al commento di “Mamme moderne” che aiuta a comprendere con il suo commento quanto è represso e pugnettaro…prima guarda le foto delle donne sui social poi una volta che ha terminato il suo “sfogo adolescenziale” si sente in diritto di scivere quanto sono indadeguate…ma va a cacare va..

  5. Un pò di sobrietà non guasterebbe. Credo che il coronavirus non ci abbia insegnato niente. “L’essenziale è invisibile agli occhi”.

  6. Questo è un altro discorso. E’ come se io mettessi una foto di una squadra, e dopodichè,venga bullizzato da un tifoso di una squadra avversaria. Se la signora se lo puo permettere puo mettersi in posa come le pare. MA evidentemente chi contesta questo sarà invidiosa di questa donna. Pensiamo a valorizzare i comportamenti invece di mettervi a confronto con chi indossa leggins e quant’altro. Se poi vorreste farlo anche voi, vi allenate e vi create il fisico.

  7. x QUAND CE VO CE VO: IMBECILLE 1000 VOLTE IMBECILLE !!!!!!
    cosa significa “vi siete mai fatto un giro…” Prima di tutto lei è una mia grande amica che conosco benissimo da anni e ho trovato pochissime volte MAMME E DONNE SERIE come Francesca e poi, come dovrebbe fare attività fisica? con il burqa?? MA IN CHE EPOCA VIVI DEPRESSO E FRUSTRATO CHE NON SEI ALTRO !!!!
    Tu una come Francesca la puoi sognare solo di notte.

  8. Bravissima ragazza, si è messaggio con Fresi per amore, mica per i soldi. Anche lui fosse stato un idraulico, non sarebbe cambiato nulla

  9. x gino: 1° tu non sei così interessante da potermi offendere 2° tu non hai capito una mazza!! il problema non ce l’ha il figlio ma quelli che lo hanno preso in giro. Avrei voluto vedere te se a tua mamma l’avessero “pitturata” in ogni modo solo per avere la colpa di pubblicizzare la sua attività sportiva. Ma ndo caxxo vivi tu, in una grotta e ogni tanto metti la testa fuori? Come dici tu i suoi compagni di scuola avevano il diritto di dire quello che volevano?? ah si?? ma vai a cagare va!

  10. oh mamma e quanta censura qui sopra! manca una caterva di commenti, tutti tagliati! bravi, scrivetevi e datevi ragione da soli, voi buonisti e la mammina social! manca pure il commento di gino, come tutti possono capire, ma ci sta la risposta della stolto anonimo. bravi, crogiolatevi nella ragione che vi date da soli, andrete lontano!

  11. concordo con mamme moderne, non è vietato mettere i leggins ma non è vitale fare tuttp sui social. Inoltre anche io quando ero ragazzino se vedevo la mamma bella diun amico partiva il commento, evidentemente i vostri figli sono piccoli e delicati, non riescono a fare un po di goliardia tra amici. Il bullosmo è un altra cosa ma per voi l’importante è non toccare i social vostra fonte di vita.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.