Cassa integrazione prorogata di 4 settimane, Conte chiede aiuto ai sindacati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
La cassa integrazione è stata prorogata per altre 4 settimane. Il provvedimento è scaturito a Villa Pamphili, al termine del Consiglio dei ministri della seconda giornata degli Stati Generali. Il premier Giuseppe Conte – come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  cerca anche il dialogo con i leader di Cgil, Cisl e Uil per disinnescare la protesta sociale e per cercare una soluzione per riformare il mondo del lavoro. Secondo il presidente del Consiglio l’emergenza innescata dal Covid-19 ha dimostrato quanto sia «farraginoso» il sistema di erogazione della cassa integrazione. «Per questa ragione vogliamo cambiarlo e semplificarlo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ma tu sei un presidente del consiglio. Prima chiedi aiuto alle banche, che ovviamente nemmeno ti hanno ascoltato, mo i sindacati? Hai il potere di imporre le leggi, come hai fatto con la quarantena potresti farlo ora. Quando devi tirare fuori le p…. non lo fai? Non sei adatto per governare l’Italia. Di politica non sai nulla. Devi fare il professore. Non hai esperienza di politica. In Italia non si è mai visto un presidente del consiglio che anzichè fare leggi, chiede aiuto a banche e sindacati. Cose dell’altro mondo.

  2. Spero solo che andate presto a casa.ma il presidente della Repubblica che fa?quando li caccia via?INCAPACI.

  3. Purtroppo non ha legittimazione politica per imporre leggi. Questo è lo scandalo piu grande. Può solo affannarsi a emettere Dpcm. Quando terminerà lo stato d’Emergenza il 31 luglio ci libereremo di questo incapace.

  4. se conte è un incapace figuriamoci salvini e la meloni senza contare zingaretti ma per carità voglio vedere altri al suo posto

  5. Spero che Conte venga candidato ancora o si faccia un suo partito, mi pare un isola di normalità in un mare di imbecilli, e non mi riferisco solo agli (ovvi) imbecilli a destra.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.