Busitalia, numeri da brividi nel post Covid: persi oltre 120mila passeggeri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

E’ decisamente in nero il bilancio post Covid per il trasporto pubblico locale nel Salernitano, ed in particolare per Busitalia. Rispetto al mese di maggio del 2019 – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – c’è stato un crollo nelle presenze dei passeggeri: da 148mila viaggiatori si è precipitati ad appena 21mila. E i costi sono decisamente lievitati per far tornare da lunedì scorso a piene regime l’intero servizio sulle strade. Anche Sita Sud ha subito delle perdite notevoli in termini di presenze sui propri mezzi, ma si regsitra un boom per le corse in Costiera Amalfitana.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ma non vi lamentavate che viaggiano tutti senza biglietto? Salerno fa 140mila abitanti circa. Se avete 120mila persone al giorno, 1 euro l una sono 120 mila euro al giorno. Un paio di bus nuovi e un paio di corse in piu potreste anche..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.