Lo scontro tra Salvini e De Luca: leader leghista punge il Governatore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Non si è fatta attendere la replica del leader della Lega, Matteo Salvini, alle colorite parole del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che nella sua diretta su Facebook di venerdì pomeriggio lo ha definito “cafone politico, tre volte somaro, un equino, un somaro geneticamente puro, un Neanderthal dalla faccia come il suo fondoschiena usurato”.

Il governatore rispondeva a un’ulteriore accusa di Salvini, che dopo i festeggiamenti a Napoli per la finale di Coppa Italia, aveva detto: “Mi domando dov’era il signor De Luca, quello che voleva usare il bazooka”.

Intervistato a caldo ieri sera a “Lavori in corso” (Radio Radio), Salvini esordisce: “Sono con mia figlia e De Luca è l’ultimo dei miei problemi. Penso che qualunque ascoltatore, al di là della regione di provenienza, delle simpatie calcistiche e delle idee politiche, si sia fatto un giudizio su questo signore, che è un poveretto.

I napoletani e i campani mi chiedono di riaprire gli ospedali che questo allegro signore ha chiuso negli anni e di risolvere l’emergenza rifiuti che va avanti da 30 anni. Questo signore sarebbe anche divertente, se non fosse squallido, perché lui e Crozza fanno una bella coppia“.

E rincara: “La gente ti paga lo stipendio da governatore per avere ospedali che funzionano. E ricordo sotto voce a questo signore che decine di migliaia di campani ogni anno sono costrette a prendere il treno per andare in altre regioni e farsi curare.

Nel 2019 14mila campani sono andati negli ospedali lombardi che a lui non piacciono. Comunque, siamo in un momento di tale difficoltà che star dietro a questi poveretti non vale la pena. Tutti si ricordano di De Luca che parlava di lanciafiamme per chi si avvicinava alla Campania.

Poi – continua – uno vede i festeggiamenti per la vittoria del Napoli in Coppa Italia e, siccome a me hanno fatto la morale per due metri in più o in meno e per mezza mascherina abbassata, ricordando il De Luca che non voleva italiani nei pressi di Napoli a costo di usare il lanciafiamme, mi sono detto: ‘Si sarà addormentato’”.

Il senatore leghista si lascia sfuggire una risata alla definizione di “vispa Teresa” attribuita da De Luca a Giorgia Meloni e chiosa: “Questo ci ha messo 24 ore per darmi del somaro e dell’equino. E’ un signore che va aiutato“.

fonte IlFattoquotidiano.it

LE PAROLE DI DE LUCA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. Ma vat corc salví…la tua risposta è l’esempio lampante del tuo subdolo e strisciante razzismo antimeridionale.La sanità campana é stata commissariata fini a pochi mesi fa e fai riferimento a problemi di salute quando De Luca nella sua replica parlava di tutt’altro…evidentemente,non ci arrivi proprio …e ogni tua risposta é una picconata al tuo schieramento…megl che stai zitto tu e chi ti vota..a mai a rivederci a Napoli con tutto il cuore!

  2. De Luca pensi ai fatti e non a fare chiacchiere su Facebook per offendere a destra e a manca per scopi elettorali con i nostri soldi. Se vuole le dirette le paghi con il suo lauto stipendio o con i soldi degli amici imprenditori chela sostengono.
    Ritenersi sempre il migliore anche quando è evidente l errore è un offesa verso i cittadini.
    Ammettere di aver sbagliato è atto di intelligenza.
    Chiusi in casa per mesi, va bene, giusto, non sapevamo cos era quel virus.
    Reprimere i comportamenti Contra legem, va bene, la legge va rispettata.
    Non dire nemmeno una parola contro un sindaco “amico” per aver fomentato centinaia di avellinesi è stato un errore, può essere perdonato .
    Non aver saputo gestire la festa del Napoli significa aver errato ancora. E nonostante cio ritenersi il migliore vuol dire perseverare. Ciò è diabolico.
    È ora di ammettere le prorpie colpa e chiedere scusa.
    Ha molti stupidi, che hanno avuto tanti tornaconti dalla sua gestione, che la sorreggono e nessun vero antagonista. Continuera per questo motivo a stare nella stanza dei bottoni per vantarsi. Di cosa? Di quella stessa cosa che tutti i politici si vantano, NIENTE!
    Non sono contro la destra o la sinistra, fanno il loro gioco per i propri interessi. Piuttosto sarei contro chi, a spada tratta, difende l uno o l altro senza essere davvero obiettivo.
    Svegliatevi gente , non fatevi pigliare per i fondelli da chi guarda soli ai fatti propri.

  3. Votare a destra è un grande errore, volete dare la regione in mano a quel burattino di Caldoro che ha già amministrato male 5 anni fà. Ma che ignoranti che sieye

  4. Votare a destra è un grande errore, volete dare la regione in mano a quel burattino di Caldoro che ha già amministrato male 5 anni fà. Ma che ignoranti che siete!!!

  5. Cari compagni leghisti se pensate che il popolo campano e,soprattutto napoletano,sia coglione avete sbagliato portone…una riprova?..ve ne accorgerete alle prossime elezioni

  6. De Luca hai rotto.e hai fatto il tuo tempo.col tuo nascondere la verità la clientela(che a Salerno lo sanno tutti).ora via ci vogliono facce nuove.non dico salvini.ma qualunque altro.

  7. Cosa vuoi affermare Salvini con queste affermazioni?Che noi medici campani siamo inferiori ai nostri omologhi Lombardi?

  8. io non dico che gli altri ne tantomeno De Luca sia migliore ma caro Ezio devo proprio dirti che sei bravo hai fatto una ottima scelta Salvini ahahahahahahah

  9. Ma cosa dice De Luca vuole giustificare un fatto fuori legge. Così tutela i cittadini ? Ergo hanno fatto bene le due donne che a Lungomare erano senza mascherina e sono state multate dai solerti vigili ? Ma finiamola di fare campagne elettorali.

  10. Che persona arrogante e volgare il governatore De Luca. Non ho mai votato a destra ma mai potrei votate de luca o i partiti che lo sostengono.Troppo truce e farlocco questo personaggio.

  11. Auguro a tutti di non avere priblemi di salute gravi altrimenti dovete per forza farvi curare al nord ahime

  12. Con l’ultima affermazione di salvini,tutta la sanità campana voterà contro….complimenti..un grande comunicatore

  13. Non posso votare salvini, non posso votare il M5S, non posso votare de luca…chi mi rimane?

  14. Davanti all’ironia ( su contenuti concreti ) il Salvini non sa rispondere e rimane impacciato demandando a problemi non nati con De Luca ma che lo stesso sta risolvendo( vedi apertura nuovi ospedali – Agropoli, Del Mare etc. ) . Piano piano chi è di destra convinto ( leggendo i vari commenti ) sta abbandonando la Lega e Salvini ( specialemnte al Sud) . Ed in questa situazione gongola la Meloni visto che l’80% dei voti persi dalla Lega nei sondaggi se li è accapparrati lei. Quindi in cuor suo la Meloni sicuramente tifa De luca contro l’alleato Salvini.

  15. De Luca volgare e stupido.
    È questo il modo di parlare?
    Non lamentiamoci se oramai si dicono solo volgarità

  16. De Luca è un povero volgare tipico (per fortuna) di alcuni personaggi salernitani. L’ho votato in passato ma non lo voterò mai più. Anche a Roma dove lavoro mi sfottono.

  17. Bravo De Luca, pane al pane e vino al vino. Il troglodita capisce solo le sberle belle forti.

  18. Solo il cafone lucano poteva riuscire nell’impresa di battere Salvini in volgarità. Per giunta, in diretta su un social network a spese dei contribuenti campani.

  19. tanti commenti ma nessuno che ha evidenziato una grande bugia di Salvini detto “Clemente … o caxx ca lente”… Tutto si può dire a De Luca ma NON che sia stato a lui a chiudere gli ospedali… altri lo hanno fatto (anche del suo schieramento politico) a livello nazionale ma NON De Luca (che è diventato governatore con la sanità già commissariata) e che invece ha cercato in questo mandato di farla ripartire … Salvini sei fuori luogo, mal informato e incompetente… poi se i campani vogliono affidarsi a lui… stiamo messi male… molto male (e non ho alcun vantaggio dal De luca nel dire questo)…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.