Ultime ore e poi via la mascherine in Campania ma non dappertutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Giù la mascherina, da domani. Il provvedimento in Campania riguarda solo i luoghi all’aperto perché in quelli chiusi permane l’obbligo (mezzi pubblici, negozi, supermercati ecc). Mascherina da indossare obbligatoriamente – come ricorda Il Mattino – anche nelle  nelle situazioni di assembramento o dove non si può mantenere la distanza di almeno un metro. Restano in vigore le sanzioni. Quelle per i semplici cittadini (da 400 a mille euro) ma anche per le imprese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Tolta la museruola, rimane comunque l’obbligo della toelettatura e di avere con se la bustina e la paletta per raccogliere eventuali deiezioni

  2. e la pagliacciata continua. doveva essere solo a marzo per 15 giorni per limitare la fase acuta, e a luglio stiamo ancora a parlare di museruole, e pure a settembre ottobre e dicembre già sanno che dobbiamo usarle, solo i fessi credono ancora a questo terribilissimo virus naturale che funziona egregiamente a servizio di utilità politiche ed economiche. intanto continuate con museruola, e girate col metro perchè se per caso vi accostate a 99cm da qualcuno il dux vi multa per mille euro. beeehhhhh tanto che sono per lui e famiglia mille euro?
    altra cosa “bella” (= ODIOSA) è quell’uso della parola assembramento, dittatoriale, roba fascista, nazista, comunista, da regime, ma che oggi i democratici di sinistra hanno IMPOSTO alla grande, alla faccia delle pecore beote che non se ne accorgono e addirittura sostengono. Se fosse stato salvini a fare la decima parte di quello che ha fatto conte gli ipocriti burattini avrebbero fatto manifestazioni h24.
    Invece zitti e muti, a prova di quanto siano manipolati a dovere.
    Nn c’è nessun motivo per obbligare all’uso della museruola, ci stanno pure decine di studi in merito, ma basterebbe giusto capire che a marzo e aprile non era obbligatoria.. però questo è troppo, le pecore non arrivano a capire la truffa

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.