Salernitano muore a Parma durante controllo Polizia, al via un’inchiesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La Procura di Parma ha aperto un’inchiesta sulla morte di Antonio Marotta, 63 anni, deceduto durante un controllo della polizia stradale a Fidenza, nel Parmense.

Secondo la ricostruzione degli agenti, l’uomo, residente in provincia di Parma e originario di Salerno, sarebbe stato fermato perché senza cintura di sicurezza.

Quando gli uomini della polizia stradale gli hanno fatto il verbale e ritirato la patente (l’automobilista era recidivo, si trattava della seconda infrazione simile nell’arco di due anni), Marotta sarebbe andato su tutte le furie. Mentre gli agenti provavano a immobilizzarlo, l’uomo si sarebbe accasciato, in preda a un malore. La polizia stradale ha allora chiamato il 118, ma quando sono arrivati i soccorsi, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

I parenti di Marotta non credono alla versione degli agenti e il genero Angelo Pinto ha riferito all’Ansa che la morte del 63enne sarebbe il risultato di un “abuso di potere vero e proprio come quello del povero americano ucciso.

 

Inserzione: 25 secondi

Spetterà ora ai pm parmensi coordinare le indagini per stabilire come è morto Marotta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Questo povero Signore purtroppo non conta nulla perché non è di colore! La sinistra un cancro mondiale!

  2. Nessuno scenderà in piazza per Lui…se c’era Salvini al governo gli ANTIFA avrebbero distrutto tutto con la scusa del ministro cattivo!

  3. Con tanti “sprechi” , diciamo cosi, di soldi delle tasse dei cittadini, forse sarebbe una spesa utile x tutti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.