Salerno, raccolta fondi per campetto di via Calenda: “Salviamo un pezzo di storia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Una mobilitazione generale, partita da Salvatore Ciancia nei giorni scorsi, per restituire dignità al campetto adiacente l’ospedale “da Procida” di Salerno. E’ scattata una raccolta fondi – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – per rendere fruibile lo spazio per giocare a pallone in via Calenda. “Salviamo un pezzo di storia”, è l’appello che è stato lanciato dai promotori di questa iniziativa, tra cui anche il noto attivista Rosario Peduto. Individuata una ditta per l’esecuzione dei lavori.

A

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Lodevole iniziativa, e mi sento pure incitato a contribuire. Dovreste pubblicare e spiegare come si potrebbe partecipare a questo bel progetto.
    Giusto per. …..
    La nostra impareggiabile amministrazione comunale al riguardo? È risaputo che i nostri “bravi” amministratori hanno come priorità gli impianti sportivi cittadini e lo sport per i giovanissimi(e non):basta vedere le piscine comunali(l’unica a Parco Arbostella), il vecchio stadio Vestuti(definirlo pericolante è molto riduttivo), la ex Metropolis al Centro Sociale (chiusa), il campetto sul rione Petrosino (giungla), ecc.
    Una curiosità :ma al comune di Salerno esiste un assessore allo sport?

  2. Quanti ricordi, su quel mitico campetto.
    Speriamo venga ripristinato; così come il mitico torneo San Gaetano, che si teneva agli inizi di settembre.

    W Salvatore Calenda.

  3. Mo arriva Vicienzo e dice che bun se pó fa….. gli appalti annà passà pa casa soja ….

  4. Lodevole iniziativa ma mi chiedo il Comune destina i fondi solo per Piazza della Libertà ?

  5. ottima iniziativa, diteci come possiamo contribuire; importante coinvolgere il comune, salerno ha bisogno di campetti ma non di prime donne.

  6. Ma se da codesto giornale on line si evince che ci sono famiglie povere che ricorrono alla Caritas zona s Eustachio x vivere a cosa pensate voi ad una schifezza da ristrutturare un campetto di calcio certo i poveri nel vostro rione non esistono scusate non lo faccio piu

  7. Tutte stronzate quel vecchio campetto non puo’ essere ripristinato perche’ innanzitutto vi si accede dall’ospedale per cui sara’ impossibile raggiungerlo, secondo e sicuramente proprieta’ dell’INPS , terzo e adiacente all’ospite dell’ASL dove sono ricoverati poveri ammalati in fase terminale mi immagino il frastuono, abbiate pieta’ almeno di questa povera gente che soffre e non ammirazione dell’idea di qualche persona che non sa niente e crede di poter fare tutto.

  8. stavo per scrivere lo stesso anche io se anche venisse ripristinato si accede dall’ospedale e tutte le volte non ti lasciano mai passare e sei costretto ad accedere diversamente chi è della zona lo sa, col rischio di farsi pure male. Adesso io dico ma se venisse ripristinato (e poco ci credo) ci si potrebbe accedere o va a finire in mano a qualcuno???
    Io sarei pure disposto a contribuire ma mi piacerebbe vedere un progetto o quantomeno un’idea sulla gestione o altro.

  9. Non incolpate sempre De LUCA, quella e’ proprietà dell’INPS , non credo sia molto bello avere conoscenti ricoverati all’ OSPICE, casa di cura per gli ammalati terminali e sentire casino per disputare partite di pallone a 30 metri dalla struttura dove sono questi ammalati. Si dia all’ippica chi ha avuto questa grande idea, stavano aspettando lui.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.