Cava, non rispettò la quarantena per andare al lavoro: nei guai 24enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Non ha rispettato la quarantena per recarsi al lavoro. In virtù di tale violazione, è stato condannato per decreto dalla Procura di Nocera Inferiore ad un centinaio di euro di ammenda, insieme al pagamento delle spese processuali. Qualora l’imputato decida di opporsi, sarà giudicato con un processo. I fatti risalgono al 20 aprile scorso, a Cava de’ Tirreni, quando da un controllo dei carabinieri portò alla scoperta che un ragazzo di 24 anni, in quarantena e dunque isolato in casa per l’emergenza Coronavirus, era in realtà uscito per recarsi a lavoro a Nocera Superiore in un’azienda agroalimentare. E quindi per lui oltre la violazione della quarantena anche lo spostamento dal proprio comune di residenza.

Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. altro che multa, a questi untori volontari andrebbe comminata una pena equa quale?…farlo lavorare tre mesi in un obitorio a bergamo o Milano cosi forse “si spera”, si renderà conto di quello che poteva aver provocato solo dando la mano a qualcuno

  2. perbacco, e non aveva nemmeno un cane da portare a passeggio, una corsetta, una fidanzata, un bagno a mare. Sicuramente ha fatto tutto da solo senza nessun tipo di pressione da parte dell’azienda, quando mai si sono sentite ste cose in Italia.

  3. 21.26 no è sort! e guarda a st altro scienziato da 7 generazioni manco fosse un titolo di studio, untori di cosa? non lo vedete che il virus non ha fatto nessuna strage da firenze in giù? e cche mazzz, due ragionamenti so difficili per te? ancora devi capire che a bergamo i problemi sono stati altri? vi hanno fatto il lavaggio del cervello, state a zombie proprio

  4. ok, evisto che ha creato grandissimo pericolo, mi sapete dire dove stanno le migliaia di casi e morti a seguito di queste “uscite di untori”???? pure dopo i fatti di Avellino, come pure di Napoli! ormai sono passati giorni e non è successo NULLA. LO CAPITE o no???
    E poi, pare che questo stava andando a ruubare…. andava a LAVORARE per MANGIARE, mica sono tutti col posto fisso al Comune grazie ai parenti???
    Se perdeva il lavoro andava a mangiare a casa del salernitano da 7 generazioni??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.