Coronavirus, la situazione Mondragone ora fa tremare la Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
La situazione innescatasi a Mondragone in provincia di Caserta sta assumendo un carattere di pericolosità elevata. Dopo la scoperta di un importante focolaio (oltre 40 cittadini bulagri residenti nella cittadina casertana) è guerriglia ai palazzi Cirio . I cittadini bulgari in quarantena dopo la disposizione della zona rossa sono sotto assedio da parte di oltre cento cittadini italiani. Esigua la presenza delle forze dell’ordine che, non senza difficoltà, stanno riuscendo a tenere lontani dagli accessi dei Palazzi i manifestanti. Insultati con epiteti razzisti, i bulgari hanno reagito lanciando sedie dai balconi contro gli italiani assembrati in strada i quali stanno distruggendo le auto e i furgoni dei bulgari parcheggiati nel parco.
Non riuscendo a sfondare il cordone di polizia a protezione dei palazzi, i manifestanti hanno bloccato la Domitiana. Un agente é rimasto lievemente ferito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. vergogna tutta sinistra…… !!! la sinistra ideologica favorevole alla immigrazione che con la protezione dei rom alimenta l’illegalità sta distruggendo le nostre città !!!1

  2. Che titolone, complimenti. Credo che non se ne freghi nessuno, a parte gli smart vuorcher che vogliono rimanere a casa un altro paio d’anni

  3. Cerchiamo di non coinvolgere Salerno con questa zona rossa. Gia i salernitani e tutta la provincia sono state penalizzate dai comportamenti di altre città (una è capoluogo) che hanno influenzato le restrizioni della regione. A differenza di quei cittadini, i cittadini di salerno e gli altri della provincia si sono comportati in maniera esemplare in merito alle disposizioni anti covid. Quindi se qualcuno sbaglia la facciano pagare a chi sbaglia. Fà como adesso dire campania, usassero questo termine anche in altre circostanze, che gia abbiamo de luca che fà di tutta l’erba un fascio.

  4. un grazie al ministro Bellanova e a tutta la sinistra.accogliere.dare lavoro e ogni supporto a tutti.bella ciao bella ciao……..
    Vediamo il pagliaccio Lucano ora che fa.PER ME UN UNICA SOLUZIONE:FUORI DALL ITALIA.

  5. Domani avvieremo una petizione per mettere in quarantena Runner e lo scienziato pazzo Gino di Tacchio, la triade
    degli immuni bufalini si completerà con Cozza verace.

  6. In campania la sanità è peggiore degli altri posti… non facciamoci grandi che siamo solo una misera realtà dell’Italia.
    Basta con questi politici che fanno campagna elettorale su queste disgrazie.

  7. Mi sta bene che non vengano regolarizzati e che vengano rispediti al paese mittente, mi starebbe benissimo…però per ogni migrante che viene rispedito a casa mi devi trovare un italiano disposto a fare il bracciante a 4€/h cosa a cui non si può prescindere visto che l’indotto agricoltura rappresenta almeno l1% del PIL italiano…a te per esempio se ti dicessero vieni a fare il bracciante a 4€/h ma anche a più e ti rispedisco un migrante al suo paese cosa risponderesti? 😊

  8. State tranquilli il salvatore della Campania si era appisolato con il lanciafiamme in mano 😂
    Adesso tirerà fuori l’asso dalla manica. 💪
    Sguinzagliera’ Pierino nei territori casertani, a lui molto familiari, e verranno catturati tutti i cinghialoni.
    Che munnezz….
    Speriamo che gli ebeti che lo sostengono si rendano conto che il genio del fumo con la manovella li abboffa di proclami propagandistici, opportunisti ed incoerenti.

  9. Pensi davvero che esista un politico in italia che dice cose non ai fini propagandistici, opportunisti ed incoerenti? Io penso che chiunque tu sostenga…quel chiunque da te vorrà strapparti solo il consenso…poi x te non farà nulla e tu continuerai a fare la vita di sempre lottando con il quotidiano e continuando a scrivere quassù…:)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.