Coronavirus, Guerra (OMS): “E’ come la Spagnola, che riprese a settembre”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
La pandemia di coronavirus “si sta comportando come avevamo ipotizzato” e “il paragone è con Spagnola che si comportò esattamente come il Covid: andò giù in estate e riprese ferocemente a settembre e ottobre, facendo 50 milioni di morti durante la seconda ondata”. A dipingere lo scenario è Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Oms per le Iniziative strategiche. Secondo Guerra, dunque, l’epidemia è tutt’altro che finita.

Intervenendo nella trasmissione Agorà, su Rai 3, Ranieri ha anche parlato dei cosiddetti “debolmente positivi”. “Non entro nelle classificazioni e definizioni artificiose che colleghi insigni di varie discipline possono fare – ha spiegato -. Guardo i fatti e i fatti dicono che il genoma del virus è ancora lo stesso e i fatti dicono che l’andamento di una epidemia come questa è ampiamente previsto e prevedibile. C’è una discesa che coincide con l’estate”.

 

“E’ vero – ha aggiunto Guerra – che le terapie intensive si sono svuotate, ma si sono svuotate come previsto che accadesse e non vogliamo si riempiano di nuovo in autunno. Tutte le precauzioni che stiamo prendendo hanno l’obiettivo di circoscrivere la circolazione del virus quando questa riprenderà”.

 

Secondo il direttore aggiunto dell’Oms, una delle armi che può essere adottata per affrontare meglio una seconda ondata è la vaccinazione antinfluenzale. “L’Italia – ha detto – è pronta per vaccinare il 100% della popolazione contro l’influenza, secondo le indicazioni fornite dal ministero della Salute. I vaccini ci sono e vengono resi disponibili ogni settembre, in base alla valutazione prospettica dei ceppi virali circolanti”.

Fonte TgCom24

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. È proprio vero che stanno pregando Dio con la faccia a terra per non far finire questo business, ops, volevo dire Wairaus!
    Comunque anche se torna a settembre, io sono pronto : kit di sopravvivenza brevettato da burionE e fiorello, con certificazione di barbara d’urso e megaloman.
    Cia’

  2. Speriamo che non torni, altrimenti finiranno le tue idiozie, dai continuaci a raccontare la verità sul Covid-19, sei la nostra telenovela.

  3. ATTENZIONE saccente ore 15.16, io non ho mai detto che questo Wairaus non esiste come sostengono in molti!
    Credo solo che si è oltrepassata la soglia dell’esasperazione, e di molto pure.
    Poi sentendo anche altri medici”veri” e non solo burionE, uno si fa delle domande

  4. 15.16 questo virus ha fatto esattamente quello che dissero montagner e montanari a marzo! andate a riserntirvi le loro interviste e poi quelle dei burloni, e fate il confronto con oggi, così capite chi ha ragione e chi no, e chi è stato preso per i fondelli (VOI!)

  5. Poi Montanari e company…..di qu sto virus ancora nessuno ci ha capito una beata ……nessuno può dire che succederà in autunno …..poi a livello medico si sa che esistono varie branche ….delle volte un endocrinologo può sembrare una figura marginale, ma può dare la svolta in patologie non adeguatamente trattate….la vera saggezza sta in colui che sa di non sapere…..il resto sono solo buffonate.

  6. Allora il caro Nobel Montagnier dopo aver scoperto il virus HIV, è diventato NO-VAX e si è dato all’omeopatia.
    Ora capisco che la situazione di questo virus sta mandando in crisi molti ottusi no Vax, gente che contesta tutti i vaccini ma sa che se non usa una tachipirina per un figlio con febbre alta rischia il reato di omicidio colposo.
    Mentalità integralista che in Italia ha già provocato vittime.

  7. 09.14 fattene una ragione: montagner e montanari, oltre a una ventina di medici stranieri (tedeschi e francesi soprattutto) hanno detto esattamente quello che poi è successo, mentre il burloni con tutti gli esperti hanno detto solo sciocchezze rivelatesi false nonostante le falsificazioni mediatiche!

    09.30, la tua stupidità non ti consente di capire alcune cose, come per esempio: l’etichetta novax è una creazione di chi quei vax li produce, e i fessi come te ci credono a quell’etichetta!
    In secondo luogo, non ti viene in mente che forse tantissimi medici “diventano” altro perchè hanno ESPERIENZA e conoscenza che un giovane non ha???
    Che dire poi sulla cretinaggine della tachipirina e il vaccino??
    E se invece l’omicidio avvenisse a causa del vaccino, il cretino vax come te cosa mi dice??? Come mai quando vai a vaccinare tuo figlio ti fanno firmare e i medici di scaricano dalla responsabilità??? e come mai non pagano mai per i danni, quando accertati dalla Magistratura??

    Le vittime le avete create voi integralisti e inquisitori burioni, e non avete risposte a queste domande, perchè non avete un cervello autonomo. Comunque se tu vuoi provare tutti i 123 vaccini covid che stanno producendo, PUOI farlo!! perchè non te li fai tutti?? così staresti SICURO! e soprattutto coerente, non credi??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.