Salerno: tutti al mare tra abusivi e distanze non rispettate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
L’ultimo fine settimana di giugno caratterizzato da temperature elevate ha visto la corsa verso il mare di tanti salernitani. Eppure non sono mancate le segnalazioni come quella che arriva dalla spiaggia libera accanto alla Baia. In particolare – si legge sulla pagina social ‘Cosa c’è che non va a Salerno’ – è stata denunciata la presenza di abusivi che fittavano lettini, ombrelloni e sdraio senza rispettare alcuna norma di sanificazione anti covid. La segnalazione è stata girata al sindaco Napoli e agli assessori De Maio e Loffredo.

Proprio il Sindaco alla vigilia del fine settimana aveva detto: Il Covid-19 non è finito. Non possiamo abbassare la guardia. Anche in spiaggia dobbiamo continuare tutti ad esser prudenti e responsabili. Invito i concittadini, i turisti ed i visitatori a tutelare la salute propria e collettiva. Manteniamo le distanze di sicurezza, evitiamo gli assembramenti. Semplice e chiaro. Godiamoci sole, mare e relax tenendo a bada il Covid-19. Salerno ancora una volta darà prova di senso civico, accoglienza e disciplina’.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Beh, chi ha paura della spiaggia libera ha due validissime alternative: 1. Andare allo stabilimento balneare 2. Rimanere a casa. È semplice.

  2. Mamma mi e bastttttt ma che distanze devono rispettare le persone??? Ma che vi aspettavate che le spiagge erano non piene con queste giornate e con questo caldo???? Ringraziate la Madonna che è così!!!!!

  3. qui le cose sono due: siccome è la terza settimana che ci sono assembramenti in spiaggia, ergo 21 giorni di possibile incubazione del virus, o entro una settimana ci sarà un’esplosione di contagi, oppure avete veramente rotto le palle e non esiste più nulla o se esiste, la sua carica virale è talmente infinitesimale da non essere contagiosa ne’pericolosa. E se dovesse essere così vorrà dire che tutti i provvedimenti presi dalle Istituzioni sono sballati. Sveglia!

  4. Fate bene a continuare a denunciare il non rispetto delle norme di sicurezza……poi se si ritrovano con un tubo infilato in gola e una ventilazione meccanica la colpa è di chi non ha previsto questo virus…..il popolo ignorante va mazziato ma ancora di più va mazziato chi specula con queste grandi tragedie

  5. Il primo carabiniere o municipalotto che viene a rompere in spiaggia lo butto a mare con tutta la divisa! CI AVETE ROTTO

  6. La movida, De Luca, i cafoni, ora possiamo aggiungere un nuovo argomento ai discorsi di paese. Avanti così. Regressione mentale a tutta forza.

  7. Premetto che quando vado a mare vado negli stabilimenti balneari. Quindi parlo per certo. In quest articolo si vuole fare cadere la questione sulla spiaggia libera dove, pure giustamente, non ci sono controlli. Ma, invece, vogliamo parlare dei lidi? Quest anno ci si sta ancora più azzeccati degli altri anni. Si lamentavano che non guadagnavano, ma ad occhio, quest anno faranno un bel malloppo.

  8. perchè hanno rotto con questi articoli???? ben vengano le denuncie…il vivere civile in primis significa rispetto delle regole e delle norme, se a qualcuno non piace vivere in questo “Paese” nessuno lo trattiene…potete andarvene che state tranquilli non mancherete a nessuno. Bravi Salernonotizie a denunciare sempre il mancato rispetto delle regole.

  9. Sig. Runner, ma infatti chi la pensa come me se ne sta a casa.
    Il problema è che poi chi la pensa come lei va in giro ad infettare altre persone, anche coloro che la pensano come me. Non è difficile da comprendere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.