Salernitana, ora dimostra di essere da playoff

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mai un ko nei dieci precedenti interni contro la Cremonese, sette in B, due in Serie C e uno in Prima divisione. I precedenti lasciano ben sperare anche se tante, troppe volte questa squadra ha deluso le attese. Un punto in due partite, modulo che cambia una partita si e l’altra pure così come gli interpreti.

Torna Lombardi a destra e questa è una buona notizia, in difesa Migliorini si riprende il posto al centro mentre tra i pali, salvo variazioni dell’ultim’ora ci sarà Micai. «Non ne facciamo una questione di vita o di morte ma è chiaro che dobbiamo prenderci i tre punti» ha detto Ventura sul sito ufficiale del club alla vigilia.

Tra il dire e il vincere c’è di mezzo la Cremonese che all’andata vinse senza merito e con tanto di aiuto arbitrale una partita folle. Ed il caldo rovente con temperature elevate visto l’orario di disputa del match. I grigiorossi sono in piena zona retrocessione e si giocano all’Arechi una fetta di salvezza. Bisoli conferma il 4-3-3 e prepara una gabbia per fermare Djuric e Lombardi.

Le contromisure Ventura le ha predisposte in mezzo al campo. Dziczek torna playmaker, Capezzi è in vantaggio su Akpa Akpro (non al top della condizione) e Maistro potrebbe spuntarla su Kiyine che lamenta ancora i postumi della botta al quadricipite della coscia sinistra subito al Comunale. In avanti il nodo riguarda il partner di Djuric.

Gondo ha deluso, Giannetti e Cerci reclamano una chance. L’ex Atletico Madrid si gioca l’ultima occasione per strappare il prolungamento del contratto e cita Nelson Mandela sul suo profilo social: Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è arreso”. Insomma Cerci non si arrende ma il tempo a sua disposizione, per dimostrare qualcosa, è praticamente finito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.