Sondaggi Regionali, De Luca imprendibile: ha 44 punti di vantaggio su Caldoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
Un trionfo, ben oltre le più rosee aspettative. Secondo il sondaggio realizzato da Winpoll-Arcadia e pubblicato oggi da Sole 24 Ore, a due mesi e mezzo dal voto alle Regionali in Campania il governatore uscente del Pd Vincenzo De Luca dovrebbe contare su un vantaggio abissale sui rivali Stefano Caldoro e Valeria Ciarambino.

De Luca otterrebbe secondo Winpoll-Arcadia il 65,4%, il candidato del centrodestra Stefano Caldoro il 21,9%, ferma al 10,9% la grillina Valeria Ciarambino. Non solo. Dalle rilevazioni emerge chiaramente la capacità dell’ex sindaco di Salerno di attrarre il voto anche da ambienti non tradizionalmente legati al centrosinistra: la coalizione a sostegno di De Luca può contare infatti sul 45,1%, con uno scarto tra il voto alle liste e il voto al candidato di ben 20 punti (in Campania gli elettori possono esprimere un voto disgiunto). Inoltre all’interno della coalizione le liste legate a De Luca sono stimate al 19,8%, mentre i partiti ‘tradizionali’ di centrosinistra non arrivano a superare quota 25%.

Quanto alle intenzioni di voto sui singoli partiti, il Movimento 5 Stelle sarebbe il primo partito in Campania col 21,7% dei consensi, seguito dal Pd al 21,3%. Non sfonda invece la Lega, al 10,7%, leggermente sopra Fratelli d’Italia al 10,5%. Lontani i fasti di un tempo per Forza Italia, all’8,2%, mentre Italia Viva di Matteo Renzi viene stimata sotto l’un per cento.

Il sondaggio Winpoll-Arcadia certifica inoltre come la gestione dell’emergenza Covid-19 abbia fatto “bene” a Vincenzo De Luca: i giudizi positivi sul suo operato sono passati dal 42% del sondaggio Winpoll-Arcadia dello scorso dicembre al 75% di oggi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. E’ normale…la destra per favorire pizzettari e commercianti senza scrupoli , avrebbero fatto finta di nulla ed avremmo avuto la pandemia fin dentro casa e migliaia di morti in Campania. Viva DE LUCA, NO al profitto a scapito della Salute Pubblica

  2. Ma allora il fumo con la manovella e la politica politicante premiano.
    L’Italia oramai è un paese di merda, chi si sa vendere meglio viene premiato.
    Se tutto va bene siamo rovinati.
    Bisognerebbe cambiare mentalità ma purtroppo non è facile, al sud il clientelismo la fa da padrone.
    E Papino in questa melma ci sguazza….
    Troppi ebeti parassiti che sperano negli aiutini………

  3. IL POPOLO GUARDA I FATTI E I FATTI DICONO VINCENZO DE LUCA.
    Non dimenticate MAI che lo SCHERIFFO ha salvato il culo a tanti di noi!!!
    GRAZIE SCHERIFFO!

  4. X Salernitano verace:
    Secondo te caldoro e la ciarambino sarebbero la soluzione ???
    Secondo me tu scendi dalle stelle…👋

  5. Hanno capito che non c’erano speranze e hanno messo li uno già bruciato per essere asfaltato da De Luca.

    Comunque non scoraggiatevi, la prossima volta andrà peggio.

  6. Che si vince lo sappiamo ma non.credo si o questi numeri,grande presidente bay bay cdx

  7. Grazie al Covid che è stato molto leggero in tutto il Sud, ma molto sfruttato per la campagna elettorale, e a una campagna acquisti da Pomicino a De Mita passando da Ascierto dei FdI De Luca è risalito di 30 punti rispetto alla valutazione preCovid. I problemi restano e oramai assicuratasi la rielezione non ha più motivo di sparate da avanspettacolo.

  8. ma come, solo pochi giorni fa si parlava di un quasi testa a testa! e a sentirli ragliare quei somari che volevano caldoro! avete avuto il vostro momento di gloria, adesso tornate là sotto da dove siete usciti!

  9. ormai non ci e’ rimasto che emigrare con i de luca con i salvini con i berlusconi che minestra

  10. caldoro o freddoro non mi interessa, io vedo solo che non c’è una sola cosa che funziona qui in regione, vedi il mare proprio negli articoli di oggi, ma passiamo per la spazzatura, lo sporco, le tasse, i consorzi di bacino, le partecipate.. e per ultimo l’economia distrutta grazie a chiusure folli e ff.oo. mandate ad arrestare pensionati che passeggiavano o subacquei solitari!.. ma tante foche pensano che ci ha salvati da morte certa, basandosi solo sulla sua propaganda a senso unico senza contraddittorio da vent anni, mentre tutte le regioni da Toscana in giù hanno esattamente gli stessi dati..
    Mi raccomando, continuate a cantare bella ciao, ma non vi siete svegliati neppure stamattina! state sognando ancora l invasore inesistente

  11. Per anonimo delle 13:17
    È normale che ha chiuso tutto, aveva paura che uscisse fuori quanto non fatto per la sanità in Campania in qualità di Commissario.
    Deve ringraziare a Berlusconi che si è venduto candidando un cavallo perdente. È tutto uno schifo.
    E poi ne ha fatto babà con il Covid in Campania. Ormai non abbiamo speranze. Andrete in pellegrinaggio per un posto ricattato.

    Schiavi del sistema e disonorevole con i propri figli, questi sono gli elettori di papino.

  12. Anche io e in famiglia non votavamo De Luca ma ha saputo ben gestire l’emergenza Covid;se poi l’alternativa è rappresentata da Calxoro che in 5 anni ,e a Napoli è a tutti evidente,non ha combinato un’emerita mazza e se poi si apparenta a un personaggio come Salvini cbe a Napoli niscjun u support…questi sono i risultati

  13. 16:29 vota chi vuoi, ma giusto per sapere, epidemia (falsa, in quanto in tutto il sud non c’è stato nulla) a parte, cosa ha fatto per Napoli e/o per la campania??

  14. Ma si continuiamo a farci prendere in giro Co fumo e promesse non mantenute.
    Rimozione ecoballe, blocchi convenzioni con strutture sanitarie private, termovalorizzatore, risoluzione problema mare sporco, etc tutti cavalli di battaglia della campagna elettorale di 5 anni fa.
    Tutti cavalli azzoppati……
    Continuiamo a farci prendere in giro ed a metterci a carico i nipotini di Papino…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.