“Drammatica la situazione della rete fognaria a Salerno”: la denuncia di Lambiase

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il consigliere comunale di opposizione di “Salerno di tutti” Gianpaolo Lambiase – in una nota diffusa agli organi di informazione – ha posto l’accento sulla “drammatica situazione” in cui versa la rete fognaria di Salerno.  “Giovedì scorso al Comune di Salerno – scrive Lambiase –  si è tenuta la riunione della Commissione Consiliare Urbanistica per ascoltare il Direttore di Salerno Energia Holding dott. Picardi e l’ing. Nappa di Salerno Sistemi. Queste sono le notizie:

– si sta provvedendo alla redazione della “mappa” della rete fognaria; il Comune di Salerno non è’ in possesso di una planimetria completa;

– si è’ avviato il programma di pulizia delle caditoie stradali per evitare i frequenti allagamenti durante le piogge; il lavoro interessa migliaia di caditoie ed è necessario tempo e somme di denaro (non credo disponibili), che superano il milione di euro;

– è in corso l’ispezione dei corsi d’acqua che attraversano il territorio comunale dalle colline al mare; i torrenti cittadini raccolgono scarichi “non a norma” e si intersecano con il collettore principale “intasando” la rete; è questa una delle cause del fenomeno del “troppo pieno”, che scarica a mare l’acqua “marrone”;

– la gestione del depuratore, che ci hanno assicurato funziona al meglio, ha costi sicuramente elevati perché’ bisogna provvedere allo smaltimento di sabbie e rifiuti speciali (immondizie e carcasse di animali), che provengono dalla rete;

– esistono ancora oggi quartieri (vedi Pastorano) privi di rete fognaria;

– lavori di nuovi impianti realizzati appena 10 fa, sono inadeguati e quindi da rifare;

– le grandi “vasche di sollevamento fognario”, che servono a superare i dislivelli ed agevolare le pendenze, hanno necessità’ di costose ispezioni e manutenzioni;

– poiché’ la “vita” delle fognature non supera i 50 anni, bisogna completamente rifare alcuni tratti (vedi via Volpe, via Diaz);

-il collettore fognario, che corre lungo gli argini dell’Irno da Fratte al mare, è di diametro insufficiente ed ha i pozzetti d’ispezione assolutamente fatiscenti;

– alcune zone della città’ non hanno separazione tra rete di acque bianche ed acque nere (vedi centro storico); laddove esiste doppia rete (zona orientale) nel tempo gli “allacci” dei palazzi privati hanno di fatto collegato le condutture”.

Lambiase conclude la nota sostenendo la necessità di lavori urgenti e diffusi sul territorio, ma anche di impegnare risorse economiche sicuramente consistenti: “Ma non vedo decisiva volontà dell’Amministrazione comunale, poco attenta alla risoluzione delle problematiche illustrate”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. in parole povere la rete fognaria di salerno e dintorni scaricano a mare quindi l’acqua e’ una chiavica e invece di informare i cittadini delle condizioni in cui versa il mare l’amministrazione comunale di quel genio di napoli sta zitta e muta(tanto loro le vacanze non le fanno certo a salerno) mettendo a rischio la salute di chi cerca un pochino di refrigerio a mare,pagando bei soldoni ai vari lidi senza poterne usufruire………si vede che hanno fatto un patto coi vari dermatologi per la cura delle infezioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.