Inizio Centro Estivo a San Cipriano Picentino per minori dai 6 ai 14 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’amministrazione comunale di San Cipriano Picentino, in collaborazione con l’Associazione “Osservatorio sui Minori”, ha organizzato il Progetto “Centro estivo 2020” dedicato a minori dai 6 ai 14 anni appartenenti al Comune di San Cipriano Picentino.

A partire da lunedì 6 luglio 2020 e fino a venerdì 31 luglio 2020, N 60 utenti potranno partecipare alle attività estive previste dal Progetto, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 13:00, presso lo stabilimento “Fiore Club” ubicato in Via del Piventino di Giffoni Valle Piana.I bambini e ragazzi potranno usufruire dei servizi presenti nella struttura, tra cui le piscine e le aree verdi dove poter partecipare ad attività ludico-ricreative, quali laboratori dedicati, organizzate dalle operatrici professionali impiegate nel progetto.

L’inizio del “Centro estivo 2020” del Comune di San Cipriano Picentino, rappresenta un’importante avvenimento essendo tra le prime iniziative, di questa tipologia, a prendere il via a seguito dell’emergenza COVID-19. A tal proposito, si precisa che a tutela dei minori saranno osservate le “Linee Guida” indicate dal Governo nella 2^ fase dell’emergenza COVID-19, per la gestione in sicurezza della socialità e gioco per i partecipanti.

Da oltre 15 anni il Comune di San Cipriano Picentino e l’Associazione di promozione sociale “Osservatorio sui Minori”, con il coordinamento di Ciro Plaitano, presidente della Cooperativa Sociale “Fili d’erba”, organizzano le attività estive nel mese di luglio rivolte ai minori del territorio Comunale dando opportunità a molti bambini e ragazzi di trascorrere il mese presso strutture balneari al mare e/o piscina, con notevole gradimento e successo. Il percorso dei bus agevola anche le famiglie ed i minori non residenti nel Comune Capoluogo facendo tappe anche nelle altre frazioni quali “Filetta” e “Campigliano”.

L’Associazione “Osservatorio sui Minori”, di cui il presidente Vincenzo Facenda, impegna inoltre, operatori ed operatrici del territorio, educatori, animatori, che da anni e con esperienza effettuano tali attività ricevendo la fiducia delle famiglie che affidano i loro bambini con tranquillità e serenità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.