Muore di Covid nel Napoletano, dieci medici indagati per omicidio colposo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“La procura di Torre Annunziata ha deciso di procedere con la riesumazione della salma e mercoledì  verrà eseguita l’autopsia che stabilirà le responsabilità  della morte di Luigi Starita, avvenuta per Covid il 30 Marzo al Loreto Mare come racconta il Mattino. Al momento risultano indagati per omicidio colposo dieci medici alcuni del Loreto Mare di Napoli, altri dell’ospedale di Sorrento e il medico di famiglia di Starita. Ci siamo occupati già tempo fa del calvario del cittadino di Piano di Sorrento , presentando un’interrogazione in Consiglio Regionale, affinché fosse chiaro ciò che ha determinato il suo calvario. Era giunto in condizioni disperate nella struttura ospedaliera di Napoli dopo un lungo periodo di sofferenza costellato da probabili procedure errate e ritardi nelle cure somministrate. Sia fatta piena luce e si affidino alla giustizia gli eventuali responsabili”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e componente della Commissione Sanità.

“E’ necessario potersi affidare con fiducia alle cure dei sanitari nella convinzione di essere in buone mani” conclude Borrelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Siete peggio delle bestie… La chiavica di questa società, sciacalli e farabutti… Tanto al 90% perderete la causa, ed oltre ai sanitari dovrete risarcire anche l’azienda sanitaria, munnezz…

  2. da indagare ci sarebbero i medici e soprattutto i funzionari delle RSA al nord, in particolare tutte le alte sfere fino al ministro e ai “commissari ssstraordinari”, perchè è da loro che sono arrivate certe indicazioni.
    E ora cosa indagano? hanno obbligato a cremare i corpi, quei delinquenti.. e parlo di chi sta molto in alto: i medici di corsia non c’entrano nulla (salvo rarissimi casi), perchè al contrario, sono stati LORO a RISOLVERE questo covid, facendo autopsie e CURANDO realmente i malati secondo scienza e coscienza, nonostante e CONTRO le direttive imposte dagli “esperti” in conflitto di interessi, come abbiamo visto in alcune trasmissioni e come alcuni già dicevano qui mesi fa, tra censure e insulti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.