NTFI: primo appuntamento in regione: a Salerno il concerto ‘Ho ucciso i Beatles’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Prima tappa fuori porta del Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il quarto anno da Ruggero Cappuccio, è il Duomo di Salerno, che domani, domenica 5 luglio, alle ore 21.00, ospiterà la prima assoluta Ho ucciso i Beatles – Atto unico per cantante, attore e quartetto d’archi, scritto da Stefano Valanzuolo, per la regia e progetto scenico di Pierluigi Iorio, con la cantante britannica Sarah Jane Morris e i Solis String Quartet. Le musiche dello storico gruppo musicale sono trascritte e arrangiate da Antonio Di Francia, accompagnate dalla voce recitante dell’attore Paolo Cresta.

«Se qualcuno avesse chiesto a Mark David Chapman chi erano i Beatles, avrebbe potuto parlare per ore e forse avrebbe finito col paragonare John al Giovane Holden. Quando fu arrestato, aveva ancora tra le mani il libro di Salinger. Poco distante, il corpo di Lennon – si legge nelle note di regia – Con cinque colpi di pistola, l’ex bamboccione venuto da Honolulu, aveva spezzato la vita di John, il sogno dei Beatles e quello di milioni di fan. Chapman rivive, in un flashback allucinato e scandito dalla musica, la sua storia con la band più famosa di tutti i tempi».

Il ricavato dello spettacolo, che è inserito nella sezione Musica del festival, sarà devoluto in beneficenza all’Istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli. L’evento si potrà seguire anche in diretta collegandosi alla piattaforma streaming Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania (https://cultura.regione.campania.it/en/web/teatro/live) o attraverso i canali radio e video di Radio CRC Targato Italia (fm 100.500 e Canale 620 del Digitale Terrestre).

Ho ucciso i Beatles rientra inoltre nel palinsesto di “Estate all’Italiana Festival”: sarà quindi disponibile gratuitamente in diretta streaming e on demand per 24 ore, dalle ore 21.00 (ora italiana) previa registrazione su www.italiafestival.tv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.