Bimba di 2 anni violentata in ospedale mentre era ricoverata per covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Una bambina di due anni sarebbe stata violentata mentre si trovava in un reparto di isolamento di un ospedale a causa dei sintomi del Coronavirus. La terribile storia arriva dal Sudafrica, da un ospedale di Pretoria, il Dr George Mukhari Academic Hospital. La polizia e lo stesso ospedale stanno indagando sull’accaduto. Come riportato dai media locali, la zia della bambina – che rimane anonima per proteggere l’identità della piccola – ha detto che la bimba era stata appunto ricoverata in ospedale dopo aver sviluppato i sintomi del Covid-19. E dall’ospedale, ha raccontato ancora la zia, avevano avvisato la madre che la piccola piangeva continuamente. Quando poi è stata dimessa (la piccola è risultata negativa al tampone), secondo la zia la bambina aveva difficoltà a camminare.

La testimonianza della zia della bambina – “Ho visto che c’era qualcosa che non andava nella bambina. Mentre la madre le stava cambiando il pannolino, ha trovato del liquido bianco sulle sue parti intime. Inizialmente pensava si trattasse di un farmaco dato che la bambina era stata in ospedale. Ma il giorno seguente, ha notato di nuovo quel liquido biancastro”, le parole della zia ai media locali. Secondo la donna, la madre a quel punto avrebbe osservato meglio la bambina e ipotizzato una violenza. La piccola è stata quindi riportata in ospedale dove una infermiera avrebbe confermato la presenza di segni che facevano pensare a uno stupro. Il portavoce della polizia provinciale ha riferito a News24 che è stata aperta una indagine per stupro e anche l’ospedale di Pretoria sta conducendo le proprie indagini sull’accaduto.

Fonte Retenews24.net

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non può essere vero,io non ci credo,ma se per caso è successo per davvero significa che siamo la schifezza della schifezza tutta l’umanità,perchè una cosa del genere non doveva essere nemmeno pensata!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.