Coroanvirus, Oms: record mondiale contagi. Speranza: “Serve prudenza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nuovo record di casi di coronavirus nel mondo. Nelle ultime 24 ore, stando a quanto annuncia l’Oms sul proprio sito, i nuovi casi registrati sono stati 219.983 per un totale –  a sabato –  di 12.322.395 pazienti a livello globale. I decessi sono stati 556.335 dall’inizio del contagio. Sono tre giorni che i casi giornalieri superano le 200mila unità.

I nuovi casi registrati il 10 luglio, erano 228.186, con un incremento di 23.219 casi rispetto a giovedì, pari all’11,33%. Venerdì sono anche morte nel mondo 5.568 persone di o per coronavirus. Nello stesso periodo il  numero di decessi provocati dal coronavirus si è mantenuto sempre sopra quota 5.000.

In particolare giovedì scorso l’organizzazione ha rilevato 5.575 morti, ben il 34,56% in più rispetto al giorno precedente. Venerdì hanno perso la vita 5.568 persone (-0,13), mentre ieri vi sono stati ulteriori 5.286 morti (-5,06%).

Il ministro Speranza: “Occorre prudenza”

“Duecentoventimila contagi covid in un solo giorno a livello mondiale. Mai prima un numero così alto in sole 24 ore. Questo ci dice che non è vinta e che serve ancora attenzione da parte di tutti. Dobbiamo continuare a seguire la linea della prudenza e della gradualità”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, su Twitter.

I dati di oggi della Johns Hopkins University

La pandemia del Covid-19 registra al momento 12.739.269 contagi nel mondo e 565.704 vittime. Sono gli ultimi dati pubblicati dalla Johns Hopkins University, che aggiorna in tempo reale la sua mappa con i dati ufficiali forniti dai governi. I paesi colpiti sono 196, e i dati sono sicuramente sottostimati, poiché in moltissimi paesi i test si fanno soltanto nei casi più gravi, in altri non ve ne sono abbastanza per procedere in modo sistematico.

Gli Stati Uniti, che hanno riscontrato il primo decesso legato al virus all’inizio di febbraio, sono il paese più colpito, sia in termini di contagi che di vittime, seguiti in entrambe le classifiche dal Brasile. Al terzo posto per casi registrati c’è l’India e per vittime il Regno Unito.

Negli Usa oltre 61mila casi

Oltre 61mila casi di coronavirus sono stati registrati nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti, stando ai dati della Johns Hopkins University citati da Cnn. Per la precisione, gli Usa hanno visto 61.352 nuovi contagi e 685 decessi. In tutto nel Paese si segnalano almeno 3.245.925 casi, dall’inizio della pandemia, almeno 134.777 persone sono morte.

In Russia 6.615 nuovi casi e +130 morti

La Russia ha riportato 6.615 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, facendo salire il totale a 727.162. Altre 130 persone sono morte a causa del Covid-19, sempre nelle ultime 24 ore, ha riferito il centro di risposta alle crisi del coronavirus del Paese. Il bilancio delle vittime totale dell’epidemia in Russia è ad oggi di 11.335.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.