Salernitana, il calendario non è alleato. Favorite Spezia e Frosinone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Sei squadre in otto punti. Dallo Spezia a quota 56 all’Empoli che occupa l’ultimo posto utile della griglia play off con 48 punti. In mezzo ci sono Pordenone (55 punti), Frosinone e Cittadella (52) e poi la Salernitana a 50 punti.

La squadra granata che venerdì sarà di scena in casa della seconda della classe, il Crotone, dovrà poi affrontare Empoli, Pordenone e Spezia. Quattro partite che non solo serviranno per guadagnare un posto nei play off ma serviranno anche per migliorare il proprio piazzamento. Quattro scontri diretti da non fallire anche perché nelle retrovie Chievo Verona e Pisa, a quota 47 possono ancora coltivare chance di rientro. Quello della Salernitana è il calendario più difficile.  Lo ricorda Il Mattino oggi in edicola

Lo Spezia, terza forza del campionato e con 56 punti affronterà Venezia in casa, Cremonese in trasferta, Virtus Entella in casa e poi chiusura all’Arechi contro la Salernitana. Il Pordenone, 55 punti,  incrocerà i tacchetti in casa con il Cosenza, poi in trasferta sarà di scena ad Ascoli, ospiterà la Saleritana alla penultima e chiuderà a Cremona. Il Frosinone a 52 sarà di scena a Pescara, poi affronterà il Benevento tra le mura amiche, il Crotone alla penultima allo Scida per poi chiudere allo stadio Stirpe con il Pisa.  Il Cittadella, invece, se la vedrà con Ascoli (in casa), Chievo (in trasferta), Venezia (in casa) ed Entella (in trasferta).

L’Empoli con 48 punti affronta l’Entella in casa, poi la trasferta di Salerno, poi turno casalingo con il Cosenza ed infine la trasferta sul campo del Livorno già in serie C. Detto della Salernitana ci sono poi i calendari di Chievo Verona e Pisa. Il Chievo sarà di scena al Menti di Castellammare contro la Juve Stabia, poi al Bentegodi ospiterà il Cittadella, la trasferta a Benevento ed infine il Pescara. Più complicato il cammino dell’altra inseguitrice, il Pisa. Prima il Trapani in casa, poi il Cosenza in trasferta, a seguire l’Ascoli nuovamente all’Anconetani e per concludere il Frosinone in terra ciociara. 360 minuti delicatissimi in cui ci si gioca il futuro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Non capisco perché la redazione scrive in modo così pessimistico prevedendo addirittura le squadre che potrebbero avanzare alla scalata in A..non è da professionisti

  2. Michele, come ti ho detto altre volte probabilmente sarai un parente di lotirchio ma certamente non sei salernitano in quai mai una volta una parola sui Granata e sempre questi maniacali commenti pro lotirchio. Ma pensi veramente di poter influenzare anche un solo tifoso con i tuoi post?

  3. X Granata 64: evidentemente non leggi bene i miei post!!!Aggiungo sempre “FORZA SALERNITANA” e lo metto prima di “GRANDE LOTITO”! evidentemente voi pseudotifosi non capite, o non volete capire la fortuna unita all’impegno che questa società ha. Ma non continuo … è evidente che sei molto indietro! FORZA SALERNITANA!GRANDE LOTITO!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.