Napoli, botte sulla pancia della moglie incinta: morto il bimbo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ennesimo episodio di maltrattamenti a Napoli. Ieri gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un provvedimento di fermo a carico di Angelo Esposito, classe ’81. L’uomo è gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti aggravati e lesioni pluriaggravate commesse a danno della moglie.

Napoli, botte alla moglie incinta: morto il bimbo
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, nel pomeriggio del 13 luglio, l’uomo ha portato all’ospedale San Giovanni Bosco la moglie convivente, incinta del sesto mese. Alla donna il personale sanitario ha diagnosticato fratture multiple, con ecchimosi su svariate parti del corpo. La donna è stata ricoverata presso il reparto di ginecologia. A seguito di successivi accertamenti clinici i medici hanno certificato l’interruzione della gravidanza e la morte del feto.

L’attività investigativa della Squadra Mobile ha consentito di accertare che la donna è stata vittima dall’anno 2016 di maltrattamenti fisici e psichici da parte del marito. Nel marzo del 2020 l’uomo l’ha segregata all’interno dell’abitazione familiare picchiandola con violenza quotidianamente. Alla luce degli elementi acquisiti, sussistendo gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo e considerate le esigenze cautelari, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli ha emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.