Coronavirus: c’è un nuovo caso a Salerno. Lo rende noto l’Asl

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Un positivo è stato accertato questa mattina a Salerno. Si tratta di un caso “nuovo”, nel senso che non è emerso da tamponi effettuati a contatti di precedenti positivi, ma a seguito di controllo su una persona che presentava lievi sintomi influenzali.

Risultata  invece  negativa la moglie. In questo momento si sta ricostruendo la catena dei contatti e si stanno facendo i primi tamponi.    Tutti negativi i tamponi effettuati ieri. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Asl di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Non è possibile che tutti questi finiscano a scafati o al cotugno!!!
    Il da procida perché non li accetta?

  2. Sono felice che Napoli e provincia non presentano più casi di Covid-19, ma ricordando i numeri di contagi nel pieno della pandemia e pensando ai molti turisti e pendolari che visitano la città e gli assembramenti che si sono avuti….mi sorgono dubbi ….anche in considerazione dei 3 milioni di abitanti( salerno e provincia 1,1 milioni).

  3. Addirittura un nuovo caso? E cosa aspettate a chiedere tutto? Tutti sul balcone, anzi no, il virus è nell’aria, scappiaaaaamooooo!

  4. Credo che dei portasecce proprio non ci sia bisogno. Era naturale che con le aperture vi fosse un modesto aumento dei contagiati. Anche perché ognuno di noi ammettiamolo onestamente si chi più chi meno lasciato un po’ andare. Meno rispetto della distanza qualche uscita in compagnia. Una pizza con gli amici. Insomma nonostante i continui richiami al buonsenso ragioniamo ormai come se la epidemia fosse alle spalle. Purtroppo non è così. Controllare 6 milioni di cittadini non è possibile. Pertanto o ci diamo tutti una regolata o inutile il lamento.

  5. Per Domandone, ma quale Scafati o Cotugno tutti questi casi rimangono a casa propria, non hanno bisogno dell’ospedale.

  6. State tranquilli!!!!
    Papino, il salvatore della Campania, veglia su di noi.
    Tra un fumogeno ed una “ecoballa” ci protegge.
    Grazie a lui siamo ancora vivi….
    Santo Subito!!!!!
    Gli ebeti parassiti ancora gli danno ascolto…..

  7. e poi vorrei sottolineare la questione giornalistica: viene REPLICATA la notizia cento volte.. ogni giorno, per piu giorni.. tanto che anche io mi chiedo ” ma è lo stesso caso o uno nuovo?” .. salvo scoprire che tutte le notizie di fatto parlano quasi sempre dello stesso “caso”, ma chi legge superficialmente ha l’impressione che i casi siano ogni ora in aumento.. mentre è sempre lo stesso di tre giorni prima!
    Prima si dice “possibile”, “potenziale”, “rischio”, poi “confermato”(!) poi si capisce che è asintomatico.. e poi dopo mesi sappiamo che è “guarito”, senza fare nulla nella stragrande maggioranza ddei casi attualmente..

  8. 15:03 ma noo, di questo passo entro 10gg saremo tutti mortiii! aiutooooo, correte a fare testamentoo, io l’ho già fatto.
    Per chi è disponibile a ragionare: CASO non vuol dire MALATO e non vuol dire MORTO, ok?! UN caso di influenza, rilevato SOLO STRUMENTALMENTE visto che sono pure asintomatici, non vuol dire NULLA, OGGI. Quindi non sparate terrorismo da tutti i pori.
    Domandone è il mio, ancora senza risposta da parte degli psicolabili mascherati da covid: COME MAI dopo la partita del Napoli non c’è stato NESSUN “caso” e ovviamente nessuna strage???

    Ormai gli studi che confermano che il virus muore in pochi secondi ancor più in estate al sole sono tanti, ma i mascherati non vogliono capire, si sono abituati a non respirare e a non mostrare la loro faccia bianca (il che non è un male per noi SANI e VIVI!)

  9. 22:30 e tu la tua cazzata-non-risposta quitidiana! Bravo! vi da comodo ormai continuare con questa storia delle chiusure, perchè altrimenti dovete ammettere che vi hanno presi per culo eh?! ma un giorno lo capirete lo stesso, è un passaggio inesorabile che vi piaccia o no!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.