Covid letale in Italia per l’89% dei pazienti positivi: studio di Istat e Istituto Sanità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
I dati sono forniti dall’Istat e dall’Istituto Nazionale di Sanità e certificano che – su 4.942 schede di morte di soggetti positivi al Covid- l’89 per cento dei positivi è morto per causa diretta del virus. Solo per il restante 11% dei pazienti – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – il decesso è dovuto a malattie cardiovascolari (4,6%), nel 2,4% a tumori, nell’1% a malattie del sistema respiratorio, e poi a diabete (0,6%), e a demenze e malattie dell’apparato digerente (rispettivamente 0,6% e 0,5%).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Studio fatto su 4000 cartelle cliniche( non teoremi) di persone positive decedute.
    Allora il prof. Gino Zambrillo, Pino, Aspide, runner e cozza verace ….dato che hanno sempre sostenuto che i morti non di pendevano dal Covid-19 dovrebbero prendere una mascherina e indossarla perennemente….ma non per difendersi dal virus ….me per evitare di contagiare la popolazione con le castronerie quotidiane che scrivono.

  2. I 4942 casi analizzati confermano le idee professate dal prof. Gino Zan-Brillo e il suo assistente Pinuccio Bello….una cosa è certa purtroppo prima o poi si sarebbe verificato il decesso per altre cause, anche in assenza di Covid-19.
    Trovo stucchevole dare questi numeri ( 89%), trovo appropriata la critica mossa dal famoso matematico-statistico di fam(e) mondiale il Prof. Runner, basta dare questi numeri …

  3. runner preparati, piano piano toccherà anche a te e sai perchè??è solo grazie agli idioti come te che non rispettano niente e nessuno che si alimenta il contagio.

  4. dove sono i negazionisti della prima ora, i vari Pino, Salvatore70, la signora so tutto che posta su fb, runner e via discorrendo.Imbecilli voi e la bassa carica virale…..negazionisti per ignoranza non per conoscenza questo siete.

  5. m a dai, non è vero, solo i vecchi sono morti perchè erano malati, ma no è un complotto dello Stato per mantenere alta la paura, si tutti daccordo con l’INPS , uccidiamo sti vecchietti che risparmiamo…..cari ragazzi piano piano toccherà anche a voi così capirete cosa significa essere intubati.

  6. Tutti a portare seccia, tutti ad augurare il male. Poverini, siete il prodotto della vostra frustrazione

  7. I frustrati sono quelli che hanno l’arroganza di credersi professori,su materie che non hanno mai studiato…come si dice:”Ciucci e Presuntuosi”

  8. Il terrorismo mediatico continua. …….moriremo tutti!
    Maledetto W A I R A U S !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.