Pagelle: Micai decisivo, cuore Aya. Curcio ingenuo, sacrificio Djuric

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pareggio di Crotone:

MICAI 7 Almeno tre parate salva risultato, da rivedere la barriera sulla punizione di Messias

CICERELLI 6 Gioca da difensore in maniera inedita, si disimpegna bene all’inizio poi la voglia e l’indole della progressione offensiva lo tradisce in alcune circostanze.

DAL 77’ KARO sv.

MIGLIORINI Simy gli sfugge solo due volte, fortunatamente Micai ci mette le mani. Legge bene la traiettoria del centravanti nigeriano per Molina.

AYA 7 Cuore e grinta per l’ex pisano. Rischia il rosso dopo il giallo ma ci mette l’anima in un ruolo anche per lui inedito in granata

CURCIO 5 Parte bene poi cala progressivamente. Prima un giallo immeritato forse poi il secondo meritato che punisce l’ingenuità del laterale sinistro che non aveva demeritato.

AKPA AKPRO 6,5 Partenza sprint poi con il centrocampo a due non può concedersi progressioni offensive. E’ l’ultimo a tira re il fiato, instancabile.

DI TACCHIO 6,5 Solito sacrificio per il capitano che gioca con personalità e dedizione. Alcuni lanci apprezzabili ma si avverte la mancanza di Dziczek.

LOMBARDI 5,5 Non era in serata e si vede. Poche progressioni poi a fine primo tempo alza bandiera bianca lasciando dolorante il terreno di gioco. Si teme un altro lungo stop.

DAL 38’ GONDO Entra motivato e mostra il suo stato di forma. Nel finale cerca il gol di testa ma non centra la porta. Poteva esserci forse il rigore.

MAISTRO 6.5 Dopo un primo tempo abulico, apre la ripresa con un sinistro potente e preciso che lascia di stucco Cordaz portando in vantaggio la Salernitana. Poi in dieci si limita a contenere.

KIYINE 6 Qualche assist delizioso, non brilla ma sembra in palla. Ventura lo sostituisce per coprirsi dopo l’espulsione di Curcio.

DAL 65’ LOPEZ 6 Si limita a coprire evitando di spingere col piede sull’acceleratore, serve a Gondo un pallone invitante nei minuti conclusivi.

DJURIC 6 Un po’ abulico in area ospite, prezioso in area granata dove gioca in pratica da terzo centrale aggiunto. Ovviamente quando deve ritornare in attacco arriva spompato

VENTURA 6.5 Buona organizzazione tattica e ottimo approccio. Migliorare le ingenuità che più volte fanno piovere cartellini evitabili.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Non sono d’accordo sul voto dato a Curcio , finché ha giocato ha fatto una buona partita.Voto 6 e anche qualcosa in più. Piccolo appunto, era Gondo e non Djuric a partire titolare ,il primo si vede lontano un miglio che è in una forma strepitosa.Comunque…..avanti così.

  2. Nemmeno io sono d’accordo, Curcio non deve giocare, perde palle sanguinose in difesa e non mette una palla buona in attacco, molto meglio Lopez…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.