Scuola, scontro insegnanti-ministro: “Così non torniamo in classe a settembre”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
I sindacati di categoria – Cgil, Cisl Uil, Snals e Gilda – sono già sul piede di guerra. S’annuncia uno scontro tra gli insegnanti e il ministro dell’istruzione Azzolina sulla ripresa della scuola in presenza a settembre. “In queste condizioni non torniamo in aula”: più o meno questa la minaccia – come scrive il quotidiano “Il Mattino”  da parte dei docenti. Le classi troppo numerose dovranno essere sdoppiate ma in quel caso si aprono due strade in salita: individuare nuovi spazi e arredarli e assumere nuovi docenti e personale scolastico. Due strade che richiedono fondi e soprattutto tempo. E così a un mese e mezzo dall’avvio delle lezioni, previsto il 1 settembre almeno per i recuperi, esplode la protesta dei sindacati che alzano l’allerta sulla mancanza di fondi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. basta minacciarli con lo stipendio revocato e vedrai come arrivano a gambe levate,gia non fanno niente con piu di 3 mesi di ferie e minacciano anche? licenziamenti in tronco.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.