Coronavirus, record di contagi in Spagna: si torna in quarantena?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
In Spagna c’è un nuovo record di contagi da coronavirus: la situazione si sta facendo sempre più preoccupante e il giorno 18 luglio si sono registrate 628 infezioni nelle 24 ore, il valore più alto dall’8 maggio. Questo è il referto di diversi media spagnoli, i quali segnalano una maggiore diffusione nelle regioni di Aragona e Catalogna.

Il Ministro della Salute, Salvador Illa, sostiene che nelle suddette regioni esiste una moderata trasmissione locale, sebbene (secondo lui) non sia presente una seconda ondata di contagi.

Nonostante ciò, preoccupa la situazione a Barcellona e nella sua area metropolitana, dove il COVID-19 si sta nuovamente diffondendo a ritmi piuttosto elevati. Sebbene non esistano regole assolute, il governatore catalano intima i propri cittadini a non uscire di casa se non strettamente necessario, mentre nella Comunità Valenciana sono ritornate obbligatorie le mascherine anche all’aperto e sospese le attività notturne nella località di Gandia, fintantoché i casi di coronavirus non cominceranno a scendere.

Alla luce di questa situazione, il neo-premier francese Jean Castex non ha escluso una nuova chiusura dei confini con la Spagna, riaperti il 21 giugno, ma sotto osservazione, a causa dell’esplodere del COVID-19 nella regione confinante della Catalogna.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. lo capite che CASI non vuol dire MALATI e non vuol dire MORTI? di questi presunti “casi”, quanti sono i malati? quanti gli ospedalizzati? quanti i gravi? quanti con gravi patologie? quanti gli asintomatici?
    Se fossero, per esempio (ma non troppo, visto che ultimamente sono quasi tutti asintomatici) per il 99% asintomatici che stanno a casa.. allora dove sta l’emergenza?

  2. Aumentano i casi di soggetti positivi al covid 19. Sappiamo leggere. Calmati, sei dappertutto.

  3. Gli ospedalizzati stanno aumentando….il tuo cervello così andrà in fumo ….fatti una camomilla e interessati di altro.

  4. Vedo che ti piacciono i numeri Pino, ti accontento subito, basta digitare su Google “casi covid” è ti appare un bel grafico a prova di idiota:
    MONDO : 15 milioni di contagi dal 21 Gennaio, 8,5 milioni di guariti, 617.000 morti (4 città come Salerno). Stime Ufficiali (ufficiose sarebbero più impressionanti). PS Se guarisci ed hai cu*o, i tuoi polmoni non saranno diventati carta velina bucherellata.
    Superato il numero di vittime complessive di influenza in un anno, e siamo appena a luglio.
    Ieri sono morte nel mondo 4090 persone e ci sono stati 213.000 nuovi casi di contagio (quasi il doppio della popolazione di Salerno).
    SPAGNA : dal 21 gennaio i Contagi sono 266.190, i decessi 28.424, i Guariti 150.376 (si sono giocati “solo” una popolazione complessiva pari a quella dei comuni di Baronissi e di Pellezzano) fonte EL PAIS.
    Nella sola Catalunia in tre giorni hanno avuto circa 2000 contagi in più…con una cifra del genere un paio di mesi fa saremmo stati ben chiusi in casa.

  5. Ti do io un’anticipazione di come risponderà il tuo interlocutore. Quanti morti di e quanti per covid? Quante patologie pregresse? Qual è l’età media? I test chi li ha fatti, quale kit ha utilizzato? Il test è diagnostico o statistico? Le autopsie le hanno fatte…e chi le ha fatte? Burioni, Barbara D’Urso, Maria de Filippi, De Luca, il main stream… E quando si arriva a tirare le somme, alla fine di tutto c’è sempre un bel complotto.

  6. Allora siete veramente irrecuperabili…c’è un rapporto ISTAT-ISS che ha analizzato le cartelle cliniche di 4000 persone decedute per Covid 19, la bellezza del 89 % senza patologie ulteriori che hanno fatto da concausa …..ma allora siete…..
    R……ati?

  7. 13:34 14:17 17:00 e compagnia: andate a cagare, inutile discutere con gli stupidi. Stanno aumentando? e quindi? gli stupidi non capiscono che bisogna vedere di quanto aumentano, e soprattutto quale problema comporta oggi questa positività.
    Secondo i babbei, quando dovrebbe finire l’emergenza??? quando ci saranno zero morti? zero “casi”? zero “malati”? e quindi: PER TUTTE le patologie contagiose, infettive e mortali da oggi in poi applichiamo il metodo covid19 e blocchiamo IL MONDO intero a tempo indeterminato??
    I babbei non ci arrivano proprio e stanno a credere a finte emergenze a luglio con una decina di casi su milioni di abitanti… casi ASINTOMATICI per la quasi totalità, tra l’altro!
    Siete vergognosi nella vostra stupidità.

    Babbei: MAI si è vista la quarantena per i SANI! neppure all’epoca degli stregoni primitivi.. nel 2020 i babbei ancora credono che rinchiudere la gente sana in casa sia una grande soluzione per un virus avvoltoio che ha bisogno dell’esercito per essere battuto! vero? che fessi

  8. Ecco la cretinaggine di Golem! riporta i dati google e non si accorge che la TRUFFA sta sotto al suo naso!! Dice “15 milioni di contagi, 8.5 milioni di guariti, 617.000 morti”. 15mln – (8.5mln+0.6mln) vuol dire che mancano circa 5.9 milioni di persone all’appello, senza contare che tutti da tempo affermano che i contagi sono infinitamente di più, abbassando vertiginosamente la letalità!
    Quindi 5.9milioni di persone secondo te sarebbero in che condizione?? visto che 1.sono contagiate, 2.NON sono morte, 3.NON sono guarite!
    Ci sarebbero 5.9 milioni di malati asintomatici? o 5.9 milioni di gente in ospedale?!?!? forse nel mondo intero non esistono 5.9 milioni di posti in terapia intensiva!
    E po sempre con questa balla dei morti 4 volte Salerno… i morti stimati per TBC nel mondo sono poco meno di quei 617mila, e non sono sovrastimati come per questo covid, dove ogno morto ormai è morto covid.
    Se guarisci hai i polmoni bucati???!?! e chi te lo ha detto?!? Sei un idiota: l’82% dei “positivi” è ASINTOMATICO, quindi è positivo, praticamente MAI malato, e GUARITO SENZA ALCUN polmone bucato.
    Bucato c’è solo il vostro cervello ormai..

    I morti ormai li buttate come noccioline: DOVE sono finiti tutti i morti per TUTTE le altre patologie???
    TU puoi stare chiuso in casa PER SEMPRE, perchè non lo fai visto che sei impaurito così tanto?
    Continuate a uccidere i vostri figli e il loro futuro con questa stupidità.

    Di impressionante ci sta la vostra imbecillità e cretineria, il resto non conta.

  9. al tizio 21:01, peccato che non hai capito il giochetto, e te lo spiego:
    primo, ha analizzato 4000 cartelle mentre i morti sono 35000!
    secondo, OGGI e FINO AD OGGI, lo stesso ISS sul sito ha il bollettino che dice chiaramente che SOLO 155 persone sono morte SENZA altre patologie! quindi si smentisce da solo l’ISS e tu a seguire!
    terzo, riguardo l’altro rapporto che “dimostrerebbe” un aumento di morti quest’anno .. è subdolo e fuorviante per un motivo semplicissimo: hanno paragonato il mese di picco del 2020 con lo stesso mese dell’anno precedente che non è necessariamente quello di picco, essendo variabile..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.