Covid: a Salerno 15 contagi di cui undici infettati nel rione Carmine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
42
Stampa
Sono undici i contagiati al rione del Carmine, l’ultimo dei quali constatato ieri pomeriggio. È risultata positiva infatti la moglie di un caso dei giorni scorsi, che già era in isolamento a casa. In totale nel capoluogo i casi sono 15.

Ma è nel quartiere Carmine che si continuano a registrare casi come ricorda Il Mattino oggi in edicola. Dopo la dipendente di una banca in via Prudente e del titolare di un bar in via Don Bosco, emersi l’altro sabato, qualche giorno dopo è arrivata la conferma di positività per un amico del titolare del bar.

Precedentemente c’era stato il caso di un pasticciere di Battipaglia, che lavora in un bar a via De Granita, non molto distante dalla filiale e dall’altro esercizio commerciale. Sempre qui è risultata positiva, l’altro giorno, la moglie del titolare.

A questi si aggiungono tre nuovi positivi riconducibili al bar di via De Granita, un positivo collegabile al titolare del bar di via Don Bosco, attiguo alla banca dove emerse il caso della dipendente sabato scorso, e i coniugi di via Calenda.

L’altro contagio in città, invece, interessa l’ufficiale giudiziario della Corte d’Appello che svolge attività di notifiche ed esecuzioni all’esterno. In via precauzionale, venerdì, è stata disposta anche l’immediata chiusura dell’ufficio. Nel frattempo, l’Asl ha provveduto a sanificare i locali  e già domani gli uffici potranno essere regolarmente aperti.

Oltre al centro, altri casi a Salerno interessano un gestore di un punto vendita di prodotti caseari nella zona orientale, una dottoressa del poliambulatorio di Pastena e il marito, una senegalese proveniente da Caserta e un bengalese ricorda Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

42 COMMENTI

  1. x Runner

    Affermazione davvero particolare da parte di uno che non conosce la differenza fra parlare e scrivere, del resto è evidente che ragioni con la parte del corpo da me già nominata.

  2. Cittadino salernitano è uno di quei fessi che ancora non ha recepito il messaggio: i guanti sono PERICOLOSI! addirittura molti ospedali VIETANO già da settimane l’ingresso a gente con i guanti.

    un contribuente: i morti sono 35000, 40mila sono nella tua testa terrorizzata, e impaurita. Secondo voi quest storia finirà quando non ci sarann piu morti? ZERO morti?! quindi finirà quando avremo sconfitto la Morte??!??!?!!? che idioti…

    deluso: a bergamo 23000 morti? quindi la città è sparita? grazie per l’informazione. Intanto cerca su google “brescia polmoniti 2018” e poi vergognati.

    Gino il cacchio, è possibile evitare il tuo nazismo? è un’offesa alla democrazia e alla Costituzione. grazie.

    14:52, 15 POSITIVI asintomatici, sai cosa vuol dire? che sono 15 persone probabilmente stanno meglio di te, di gino il cacchio, e tutti i nazisti mascherati, ma non lo sapete.

    16:07, quelli che devono evitare di uscire, a rigor di logica, siete voi terrorizzati e impauriti dal virus, lo capisci? voi impauriti dovreste essere coerenti, restare a casa, mascherati, guantati, disinfettati, finestre chiuse e divano d’ordinanza. VI è difficile capirlo? Dopotutto è semplicemente il mondo che VOI volete imporre e che VOI sostente. Quindi per coerenza, perchè non lo fate????

    ERNY e altri: in NESSUN paese, in NESSUNA epoca ci sono stati 6 mesi di QUARANTENA PER I SANI!
    Anzi, quello che i babbei mascherati non vogliono capire è che i vostri “esperti salvatori” hanno IMPOSTO di stare CHIUSI in casa TUTTI, MALATI, ASINTOMATICI, POSITIVI e SANI!

    Lo capite l’imbroglio e la vera causa di tanti contagiati e morti?? QUesto è successo soprattutto con le RSA, lo capite pecoroni ottusi??

  3. Ti sei preso la briga di fare un papello ma hai scritto soltanto idiozie da isterico con la testa imbottita di idiozie complottistiche. Non mi prenderò la briga di rispondere punto per punto ma in sintesi: lascia stare i 5 mila in più o in meno, ci sono statistiche ufficiali che parlano del 535% di incremento di decessi su base annua in provincia di Bergamo, c’è poco da fare i ragionieri da strapazzo. Nessuno pretende di sconfiggere la morte, l’unica cosa che si pretende è di non adottare comportamenti che favoriscano la diffusione del contagio come si fa da sempre e si è sempre fatto in tutte le epoche della storia umana. Tutti asintomatici i positivi e chi lo dice, tu? Io so per certo che almeno uno di loro aveva febbre forte prima di essere ricoverato, al punto da dover andare al pronto soccorso. Il lock down si applica a tutti perché anche i sani possono infettarsi ed essere vettori di contagio e neanche a marzo la chiusura è stata totale, forse hai dimenticato quante aziende il Lombardia lavoravano in deroga anche nel pieno dell’epidemia.

  4. Ma non vedete che dà risposte precostituite tipiche di una persona con manifestazioni maniaco/depressive?

  5. per il cretino 13:03, le risposte di pino sono TUTTO tranne che precostituite, infatti pure un analfbeta capisce che ha risposto esattamente a ogni cosa detta dai cretini come te in precedenza. Sei meno di un cretino.
    Ti pagano per screditare ma non ci riesci, infatti non entri mai nel merito. Sei un cretino appunto

    un velo pietoso sul commento 09:47 che sarà del fratello di 13:03

  6. Pagati da chi, da Bill Gates? Non ci credevo ma chi ha commentato alle 13.30 ci ha proprio azzeccato: paranoico e maniaco depressivo. Le tue risposte, caro Pino, sono tutto fuorché logiche, pertinenti, documentate e razionali. Cosa è venuto a spiegarci, che esiste la morte e non dobbiamo avere paura di accorciare di qualche decennio l’aspettativa di vita media per non ingenerare psicosi di massa? Le terapie sbagliate, le RSA, le terapie sbagliate, le autopsie non fatte, tutti argomenti triti e ritriti che non aggiungono e non tolgono nulla. Un consiglio Pino, metta la mascherina quando non può rispettare le distanze si lavi spesso le mani e pretenda che lo facciano anche gli altri. In caso contrario potrebbe accorgersi che la realtà è diversa dalle teorie che circolano sul web e dalle congetture del suo guru di riferimento. Se lo lasci dire da uno che lo ha visto da vicino quello di cui parla. Il velo dovrebbe stenderlo sulla tastiera e lasciarcelo per un bel po’.

  7. 16:28 mi dispiace per te ma non è mio il commento, pur condividendolo appieno. L’aspettativa di vita, caro demente, non si è per nulla accorciata, la prova sta nei dati ufficiali: età media dei morti covid è 80 anni! Se tu, demente, non lo sai leggere, è colpa tua.
    Invece quegli argomenti che tu chiami triti, sono la base di decine di inchieste della Magistratura. E non solo, sono la base delle false morti covid. Nota: non ho detto false morti, ma false morti covid.
    La museruola (non mascherina) non la metto e non l’ho MAI messa, alla faccia vostra. E mai la metterò. La distanza? con molto piacere resto a distanza di tutti, soprattutto dei dementi mascherati! Non ho alcun piacere né intenzione di avvicinarmi a gente come voi. Quindi sulla distanza mi trovate pienamente d’accordo, state sereni.
    Chissà se capirete un giorno anche questa pagliacciata: prima dicevano la distanza, poi un metro poi due metri, poi la museruola SE non c’era distanza, poi siamo arrivati a distanza+museruola, per combattere il virus-trapano-nucleare! … Siete alla frutta, razionalità zero.
    Su Gates? basterebbe andare a leggere il Bilancio Ufficiale e pubblico della Fondazione sua e dell’OMS, per capire che è tutto un conflitto di interessi. Se non ne siete capaci è un problema vostro, chiudetevi in casa e morite felici mascherati.
    Perchè non lo fate, liberamente senza dare fastidio agli altri? Sappiate che NESSUNO verrà a darvi fastidio mentre morite mascherati sul divano, e nessun ve lo impedirà: perchè non lo fate????
    Chiamare “teorie che circolano sul web” i documenti ufficiali pubblici, vuol dire essere completamente acefali. La realtà non è quella che passa in tv, che vi piaccia o no. Basta vedere quanti morti passano per la tv in un giorno, e poi confrontare i numeri reali ufficiali: troverete scostamenti a migliaia.
    Il guru di riferimento? Io non ho alcun guru, mentre i mascherati ne hanno alcuni, il Burloni in primis.
    Le mie fonti, come ho detto un’infinità di volte, sono DECINE e DECINE di medici virologi e direttori di reparti di virologia nel mondo, che dicono tutti la stessa cosa.
    SE TU fossi stata una persona seria e con interesse a conoscere la verità, dovevi chiedermi esattamente i nomi di queste persone, link, articoli, video, dichiarazioni, studi scientifici, PRIMA di sentenziare che io, antonello, runner o altri siamo “falsi”. E invece no, spari la sentenza e via, su che base? NULLA, se non la d’urso e burioni in tv o poco altro.
    Non hai alcun interesse a conoscere se nonla verità un pinto di vista diverso, quindi è inutile parlare con te/voi: a voi va bene la pappa pronta. E poi “ci stanno i morti”, mi pare giusto! Prima non sono mai esistiti, quindi è pandemia, tutti in casa a vita.
    P.s. ancora non ho capito, pur avendo chiesto decine di volte: quando credete che dovrebbe finire questa messinscena da pagliacci?? QUANDO?

  8. l’anonimo 16 e 28 ci può elencare quando dove e come i test in uso sono stati validati? io dico che sono praticamente inutili, lui dice di no? ok, pubblica i dati. se non lo farai sarà la prova che sei uno stupido mentecatto annebbiato da propaganda di regime, ignorante e senza cultura.

  9. Ho capito, Pino fa il controiformatore anti regime e Malato l’alter ego appena appena più moderato. Un chiaro caso di personalità bipolare associata ai vari disturbi della personalità che hai più volte manifestato. Le stronzate che ci propini per dar sfogo alle tue frustrazioni paranoidi sono palle spaziali indimostrabili perché presuppongono complotti, oppure è fuffa già smentita dai fatti e che purtroppo lo sarà ancora. Io il mostro l’ho guardato negli occhi caro mio, tu ne leggi e ne scrivi per tacitare i tuoi di mostri ma col culo sul divano, tu sì. A leggere le tue farneticazioni ci sarebbe da ridere se non fosse che la situazione è tragica e quelli come te sono pericolosi perché le vostre mamme sono sempre incinta.

  10. 22:57 ok, prendo atto che NULLA sai dire sulle nostre obiezioni, nulla capisci e nulla conosci, oltre l’offesa gratuita, non si sa perchè, come se io o altri ti avessimo fatto qualcosa.. Sei malato proprio, di covid al cervello. Il tipico cretino è quello che parla e accusa di complotti, tu ne sei un esempio.
    Cretino, perchè non rispondi a quello che ha scritto “malato”? dove sono i test? pubblicali e così dimostrerai che avevi ragione, altrimenti..

  11. da notare il deficiente alle 09:47, spara un +535% su base annua e lo spaccia per dato ufficiale! peccato che il deficiente non capisca che l’anno sta appena a metà! lo stesso deficiente non è riuscito ancora a leggere che già dal 2018 a bergamo e brescia ci sono centinaia di morti perpolmoniti, basterebbe cercare -polmoniti brescia 2018-, come detto tante volte qui. Il deficiente non è capace di fare questa ricerca -polmoniti brescia 2018-

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.