Salerno, vigilantes non bastano: spiagge libere prese d’assalto e poche distanze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Lo si sapeva, non potevano certo cambiare corso alla superficialità e al menfreghismo delle persone i vigilantes messi in campo per il controllo del protocollo sulle spiagge. Gli stessi non avendo potere di sanzionare possono solo richiamare all’ordine ma come si prevedeva appena vanno via si ritorna alla normalità che in questo momento non è normale. Calca dunque sulle spiagge libere in questa domenica di pieno luglio. I bagnanti, si mostrano in molti casi “sordi” agli appelli, finalizzati, in realtà, solo a tutelare la propria e l’altrui salute, specialmente considerando i numeri dei contagi degli ultimi giorni che sono, certamente, minimi, ma in ogni caso in lieve risalita. E ad agosto sarà certamente ancora più difficile

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. non è che si poteva limitare la calca con gli ombrelloni comunali con prenotazione? e che non sono stati messi per via dei lidi?!?

  2. Si sì venite ad ascea il sindaco ha speso 50 mila € per i tubolari , risultato ogni ombrellone 5 lettini e famiglie una addosso all altra . La rabbia è che a marzo ci hanno chiuso e nn potevamo nemmeno uscire dal balcone , adesso che siamo in emergenza per focolai ovunque apriamo tutto e tutti al mare . De Luca pensa alle elezioni

  3. “Se domandiamo che devono fare ci è stato risposto che non fanno nulla, fanno ‘moral suasion’ e che non hanno qualifiche per farlo. Io mi preparo ad avere 60mila venditori di cocco, raddrizzatori di banane, gente che si troverà a fare questo lavoro in maniera improbabile“ De Luca nella trasmissione di RAI 3 del 30 maggio. Ora il comune di Salerno ha stanziato 47.000 euro per i vigilanti di Arechi Service che non hanno nessun potere possono solo guardare. E io pago.

  4. Io l’avevo detto che ci volevano esercito, tutte le forSe dell’ordine, vigili urbani, polizia provinciale e tutti i parassiti statali e comunali più elicotteri, cani, gatti moto d’acqua e droni e naturalmente il lancia fiamme di megaloman per sconfiggere ed annientare i cittadini!
    Siamo prossimi all’estinzione, questo WAIRAUS non ci lascerà scampo! O si muovono con il WACCINO miracoloso, o per noi è la fine!
    Io comunque oggi sono stato al mare con il mio kit di sopravvivenza, e nonostante i 40 gradi all’ombra devo dire che si stava bene.
    Ora vado a dormire, ma sempre con il mio kit di sopravvivenza brevettato da burionE e barbara d’urso e consigliato da megaloman e fiorello, museruolati uniamoci e vinceremo contro i complottisti!
    Comunque, mUorirUemo tutti!

  5. che centra De Luca se la gran parte dell’umanità è feccia. Bestie, si dovrebbe fare come in Cina , se sgarri ti fustigo altro che redarguire, ti porto in caserma e prendi 10 scudisciate, vedrai la prossima volta come le rispetti le regole

  6. 19:53 l’emergenza la vedete solo voi psicopatici mascherati, si parla di CASI, non morti, e sono praticamente tutti asintomatici. quando la finirete di infondere il vostro terrore a tutti?

  7. Ci sono anche i trattori (chioschi itineranti) che sulle spiagge ai confini con Pontecagnano vendono granite e caffè senza alcun controllo e precauzioni.
    E gli ebeti comprano queste granite da individui poco raccomandabili, senza guanti e mascherine, che mentre grattano il ghiaccio continuano a parlare ed a fare i brillanti.
    I lanciafiamme dove sono?

  8. Inutile continuo terrorismo mediatico,anche quando attraversi la strada sei un potenziale pedone che quel giorno morirà investito. Finitela perchè quì si morirà di carestia e non di peste.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.