Assembramenti su spiagge libere e Metrò Mare: pochi controlli, vigilanti inefficaci

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
E’ stata a Salerno una domenica di caos, assembramenti e scarso rispetto delle normative anti Covid-19, non solo per la mancanza di controlli adeguati da parte di chi di dovere ma anche per lo scarso senso di responsabilità da parte di bagnanti e turisti, quella che si è registrata ieri: sia sulle spiagge libere del litorale cittadino che all’imbarco del Metrò del Mare dall’approdo salernitano.

La presenza dei vigilanti non ha evitato gli assembramenti sugli arenili non a pagamento più frequentati dagli amanti della tintarella in città. Specie lungo la spiaggia libera della Baia – come hanno denunciato i tanti utenti, che hanno inondato di commenti i post pubblicati ieri sull’argomento sulla nostra pagina Facebook – la presenza dei vigilanti, della società privata a cui ha dato l’appalto l’amministrazione comunale, è stata quasi inefficace.

In tanti hanno puntato l’indice contro l’iniziativa del Comune di Salerno, sottolineando l’inutilità di una presenza così esigua di uomini impegnati nei controlli a fronte di una marea di bagnanti, e soprattutto la loro limitata possibilità di intervento.

Assembramenti si sono registrati anche all’imbarco delle varie corse del “Metrò del Mare” – come scrive anche il quotidiano “La Città” – Ogni spostamento dovrebbe essere garantito nel rispetto delle regole base per scongiurare il contagio da Covid-19. Ma le norme di precauzione sembra che continuino ad essere sistematicamente ignorate agli imbarchi al Molo Masuccio salernitano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. e il big buffone boss col suo lanciafiamme? Cosi da l’impressione di aver fato solo propaganda di facciata e di sapersi far grosso solo con i ragazzini e le mamme. Non si fa, non si fa…

  2. Ma si, esercito ovunque, multe salate e chiudiamo tutto. Poi, dopo aver distrutto quel che rimane del turismo, ci date l’indirizzo di dove andremo a mangiare. Continuate così

  3. nara bucchi lo sai che se tiu ammali di covid ti devo pagare io le cure? lo sai???!!!

  4. Ma perché non fate vedere i lidi della costiera cilentana? La si paga e stai vicino vicino. Quegli assembramenti non interessano perché le imprese ne hanno bisogno ma volete rompere a chi non ne ha di soldi

  5. lombardia? io sono più salernitano di te anche se non raggiungo l’ignoranza tipica e sembro di un’altra città. Porca miseria se sei un babbaleo. lombardia! meglio tacere che fare queste figure da pezzente mentale.

  6. Ma quanta meraviglia ipocrita e fasulla! Le distanze, tra gli ombrelloni, tra tavoli, nei mezzi pubblici, per la fila alle casse, le mascherine, la disinfezione delle mani , si entra una per volta, i controllori, sono andati tutti a p…..ne. Quello che c’è adesso in giro è solo il preavviso di un prossimo crescendo di pandemia. Ovviamente l’economia è alla frutta e i politici sono diventati tutti ottimisti e di larghe vedute.

  7. E torneremo ancora a cantare
    SALERNITANA FACCI SOGNARE

    Cross in mezzo , colo di testa palla in rete e ci abbracciamo

  8. 9:53 – se è per questo anch’io pago per curare fumatori, obesi e tutta gente che si fa male da sola. Cosa proponi? Li facciamo morire? A proposito, da quanto tempo non ti fai le analisi?

  9. Comunque li ho visti i vigilantes seduti all’ombra sul lungomare di Torrione, a trastullarsi col cellulare. Sia sabato che domenica. SOLDI BEN SPESI! COMPLIMENTI!

  10. Quei soldi per la societa’ di vigilantes la CORTE dei CONTI li deve far cacciare ad ogni singolo componente della Giunta Comunale per aver a mio avviso impiegato malissimo il denaro pubblico approvando questa delibera perche’ mi ripeto i Vigilantes oltre che a reprimere o prevenire reati contro il patrimonio comunale ammesso che le spiagge lo siano null’altro possono fare . L’ordine pubblico spetta alle forze dell’ordine e non a loro percio’ spero tanto che qualcuno porti avanti questa battaglia così imparano ad utilizzare bene il denaro pubblico.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.