Salerno, sindaco Napoli: “Virus circola più che nel lockdown, stiamo attenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
34
Stampa
Il coronavirus non è stato sconfitto. I pericoli di contagio sono ancora altissimi, ancor più – evidentemente – che nella fase del lockdown. Spetta a ciascuno di noi adottare (in spiaggia ed ovunque) comportamenti responsabili per tutelare la salute nostra, dei nostri cari e della collettività. Non abbassiamo la guardia, facciamo la nostra parte e richiamiamo anche all’ordine di se ne infischia delle regole di sicurezza e del vivere civile. Salerno è, e deve restare, una città sicura ed accogliente anche per favorire il progressivo ritorno di turisti e visitatori a beneficio dell’economia locale.

A dichiararlo il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

34 COMMENTI

  1. x 12:09, dove ti risulta che Antonello70 abbia citato la Creative Diagnostic?? tu commenti a caso, spariscono commenti o vengono modificati? a voi la risposta

  2. ai dementi che accusano runner, antonello, pino e altri di complotti e balle simili, leggetevi il documento ufficiale della Commissione Europea direttamente dal sito, si intitola “Roadmap for the implementation of actions by the European Commission based on the commission communication and the council recommendation on strengthening cooperation against vaccine preventable diseases”. Il link già piu volte non è passato.. cercatevi il file pdf che si chiama 2019-2022_roadmap_en…
    Di fatto è il programma per le vaccinazioni in Europa e notate i tempi: pubbblicato nel 2018, aggiornato nel 2019 e all’interno tanti bei “traguardi intermedi”. Leggete tutto e con attenzione, confrontate con quello che sta accadendo e pensate che è stato concepito e redatto nel 2018 almeno.. Ancora pensate che sia tutto casuale?

  3. proviamo a rispondere nel merito al babbeo 20:54 anche se non meriterebbe.
    Prima di tutto continua con la sua fantasia che io antonello gino runner e chissà chi altri siamo la stessa persona, contento lui!
    La questione carioca è assolutamente marginale, come pure un fesso puo capire (non tu a quanto pare subfesso)

    Sui test, ora ci divertiamo leggendo proprio la circolare che citi e che dice, tra le altre cose:
    “I test sierologici sono molto importanti nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale. Diversamente, come attualmente anche l’OMS raccomanda, per il loro uso nell’attività diagnostica d’infezione in atto da SARS-CoV-2, NECESSITANO di ULTERIORI EVIDENZE SULLE loro PERFORMANCE e UTILITA operativa. In particolare, i test rapidi basati sull’identificazione di anticorpi IgM e IgG specifici per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2, secondo il parere espresso dal CTS, NON POSSONO [..] sostituire il test molecolare basato sull’identificazione di RNA virale dai tamponi nasofaringei”!

    “Il risultato qualitativo ottenuto su un singolo campione di siero NON E’ SUFFICIENTEMENTE ATTENDIBILE per una valutazione diagnostica, in quanto la rilevazione della presenza degli anticorpi
    mediante l’utilizzo dei test rapidi NON è comunque indicativo di un’infezione acuta in atto”!!

    e qui continua ancora più bello: ” Inoltre, per ragioni di possibile cross-reattività con altri patogeni affini come altri coronavirus umani, il rilevamento degli anticorpi POTREBBE NON ESSERE SPECIFICO della infezione da SARS-CoV2″!!!

    e poi “Infine, l’assenza di rilevamento di anticorpi (non ancora presenti nel sangue di un individuo per il ritardo che fisiologicamente connota una risposta umorale rispetto all’infezione virale) non esclude la possibilità di un’infezione in atto in fase precoce o asintomatica”

    Il test RNA, fatto tramite RT-PCR è inattendibile per motivi intrinseci, in quanto effettua una replicazione virale, e quindi è chiaro che replicando replicando c’è il rischio di arrivare sempre a una quantità “elevata” di materiale virale…

    Ecco, mi fermo qui! Ringrazio il babbeo per aver citato questo documento che ancora non conoscevo ma che è utilissimo per dimostrare la stupidità di questi “detrattori” miei, di gino, di antonello e che accusano il mondo di essere “complottisti”!

    La verità è solo una: sono degli stupidi ignoranti. Grazie comunque per il documento che prova quello che ho sempre detto!

  4. AnonimoSa quello che proprio non capisci è che ad essere sbagliato non è il test della Creative ma proprio la tecnica, eppure non era difficile capirlo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.