Campania verso nuova stretta, minaccia di De Luca: “Mascherine anche all’aperto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
La minaccia arriva direttamente dal governatore Vincenzo De Luca: «Un ritorno all’obbligo della mascherina all’aperto diventerà inevitabile in Campania se c’è una moltiplicazione dei contagi». Il presidente della Regione è preoccupato per l’escalation di contagi – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – degli ultimi giorni, a Salerno, in provincia, ma anche nel resto della Campania. E ha rinnovato l’appello ai sindaci a tenere alta la guardia, a prepararsi a provvedimenti drastici come la chiusura dei negozi che non rispettano le normative anti Covid-19, perché «non è più tempo di sottovalutazioni. Abbiamo aperto l’Italia da un mese, il governo nazionale ha ritenuto di aprire tutte le attività, ma abbiamo fenomeno di irresponsabilità. C’è chi pensa che il problema non esista più».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Bisognerebbe approntare un piano di recupero per le persone che manifestano problematiche psichiche….su questo sito se ne avuta conferma ….non dimentichiamo I prof. Pino Ciccio bello e Gino Eparina, Antonello 70, Salvatore, cozza verace, Aspide, musseruola lobotizzata e il giovane Runner( rimandato a settembre in matematica).
    Bisogna stare vicino a queste persone che a causa del vairus hanno evidenziato sconnessioni mentali preoccupanti!
    Si attivassero i servizi sociali, non lasciamoli soli.

  2. Per oltre la mascherina: Ah ahahahah ah ahahahah ah!!! A freddo. Dimostri di essere uno psicolabile tu. Da ridere. Anzi, sghignazzare. Sei perdente in partenza. Connessione mentale solo perché uno ragiona? Troppo forte. Somigli a quelli che girano per strada in mutande e col pennacchio in testa e poi accusano gli altri di essere pazzi. Studia invece di ridicolizzato con le tue boutade. Approfondisci un minimo invece di passare le giornate tra un centro scommesse ed un botteghino dello stadio Arechi. Comunque sia, tra le altre cose, questa è la volta buona che il caro De Luca si becca una bella denuncia penale per le mascherine all’aperto. Non ti spiego le ragioni giuridiche e mediche perché andresti in totale confusione. Non hai i mezzi per capire, troppo alti certi discorsi per te.

  3. 7:32

    Mandateli a lavorare tanto per cambiare, un cambiamento così radicale nella loro vita non può fargli che bene.

  4. Per tutti i lovevicienz precisiamo una cosa non e’ che vicienz ci ha salvato dal virus al contrario il virus lo ha salvato da una mortificazione elettorale certa…..vicie’ lovecovid

  5. Oltre le mascherine si nasconde sicuramente il naso di trollolol.Le persone che hai citato sono tutti personaggi con un senso critico e costruttivo,a differenza di te che sei un suddito e schiavo mentale di De Luca.Quindi stai zitto ed emarginato nel tuo degrado di Salerno.Già il grande Aspide in passato ti ha dato lezioni di Sapienza e di etica comportamentale.Le Persone che hai citato sono il futuro della società,tu sei il frustato trombone del passato eternamente disoccupato

  6. Siiii, finalmente! Io l’ho sempre sostenuto a megaloman, museruolati uniamoci! Uniamo la nostra intelligenza superiore e sconfiggeremo questa terribile WAIRAUS!
    Mi raccomando : museruola in auto anche da soli, sullo scooter, in casa anche se da soli!
    E poi non dimenticate il geLLo, i guanti e soprattutto il paravento! E pure ai neonati, mi raccomando.
    Noi siamo più intelligenti e più furbi, e tutti quelli che la pensano diversamente devono mUorUire!

  7. caro de luca mettiti quella con l’ossigeno almeno non apri la bocca e spari cazzate,invece di fare tanto gli sceriffi perche’ non vi rifiutate di accogliere immigrati che a quando si legge sono tutti positivi al covid,non vengono controllati nelle strutture e girano per l’italia senz apreoccupazioni e controlli,poi vengono i solerti governatori che in tempo di elezioni vogliono farsi belli e minacciano mascherine-chiusure…ma andate a fare in c…….

  8. Pure Zangrillo ragiona ed invita a usare la mascherina nei luoghi chiusi e mantenere il distanziamento all’aperto.
    La vostra asfissia mentale continua…..ci vogliono i servizi sociali per voi…colloquio con lo psicologo urgente.

  9. Per il commento delle 15.02: Zangrillo invita a fare cosa? Non mi risulta. Mi risulta che lui abbia detto che il virus è clinicamente morto. Forse lui si riferiva agli ospedali come luoghi chiusi. Hai molto probabilmente letto una mezza locandina di un giornaletto locale vicino l’edicola, quelle che si appendono con le mollette dei panni e subito hai fatto i tuoi personalissimi “ragionamemti” da aquila e volpe messe insieme. Comunque sia, non ti seguo. Sei disordinato nei ragionamenti ed altrettanto disordinato nelle tue congetture prese a modello matematico. Sei un disastro su tutti i fronti? Non sei abituato a ragionare, forse ragioni con le mani come quando vai allo stadio per fare risse con la scarpetta granata che ti copre il viso. Non ti seguo. Sei troppo confuso, hai pochissime idee mal esposte e pure confuse. Non hai metodo. Scusa, posso chiederti che scuole hai frequentato? Liceo lo escludo, università non ne parliamo. Sarai mica uno di quelli che si è imboscato persino per le scuole dell’obbligo? Come si faceva il secolo scorso. Inizio secolo, quando i figli erano una ricchezza per i proletari. Braccia per i campi. Per carità nulla contro costoro, ma perché parli? Non sei capace di ragionamenti. I tuoi sono solo slogan. Non ti seguo. Piuttosto segui l’accusa che ha rivolto la comunità scientifica alla male gestione del covid. C’è tutto un dibattito. Di recente un premio Nobel ha fatto un jaccuse feroce lamentando superficialità e paura tra gli scienziati proprio per la gestione del lockdown che non andava fatta. Ed altro. So che tu segui l’altra scuola di pensiero, quella del Nobel Conte e De Luca ma tentar non nuoce. Anche le teste di legno prima o poi si affrancano dalla loro ignoranza. Un caro saluto.

  10. Non puoi più utilizzare le argomentazioni di Zangrillo perché è stato chiarissimo ieri in tv. Hai perso per strada uno dei tuoi guru e adesso ripieghi sulle offese all’interlocutore con De Luca immancabile protagonista dei tuoi incubi deliranti. I tuoi argomenti sono solo pattume raccattato sul web . Accogli un consiglio disinteressato, non sei ancora uscito dai tuoi traumi adolescenziali, è evidente. Povero incompreso, spero che 70 non sia la tua età. Cinquant’anni buttati nel cesso.

  11. Questo si merita…..di nuovo pugno duro….stiamo buttando in aria 2 mesi di reclusione….vanno educati bar ristoranti lido ….il 95 % non indossa la mascherina
    …..come possono incentivare i clienti?
    Allora se la massa agisce senza cervello in maniera autolesionista….va educata….anche Che Guevara puniva i rivoluzionari indisciplinati( lettura di un bel libro, che soprattutto alle capre è indigesto).
    De Luca nella prima ondata lo ha capito….la maggioranza della massa sono capre indisciplinate….discorso a parte per quel manipoli di inetti che hanno filosofeggiato con teorie complottiste, con perle di sapere medico e giuridico 😂, quelli sono una barzelletta
    me le sono scritte tutte …dalla TBC ad Orban, roba da manicomio.

  12. Per il commento delle 18.15: non ho nessun guru, ti assicuro. Non ho perso niente e nessuno. Rispondevo solo a te. Tutto qui. Sentito Zangrillo e sentito anche come gli giravano… si era stufato di dire le stesse cose da mesi. Come me con gli ottusi che popolano questo sito. In ogni caso mi vuoi fare una seduta di psicoanalisi? Non ti seguo. Capisci i miei 50 anni o 70 anni buttati nel cesso? Traumi adolescenziali? Ma che modo di parlare è questo? Ti assicuro che non mi offendo, sei tu che offendi te stesso usando questi toni e queste parole. Ma quando uno non è d’accordo con te per te deve essere rinchiuso o ha subito traumi in adolescenza? Ma ti ascolti?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.