Castellabate: iniziative di contrasto alle mafie nel nome di Paolo Borsellino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nel Consiglio comunale del 21 luglio scorso, un particolare valore politico ha la mozione “Iniziative di contrasto alle mafie e di sviluppo della legalità e della trasparenza da parte degli Enti Locali – Impegno per i Comuni a costituirsi parte civile negli eventuali procedimenti per mafia che coinvolgano Amministrazioni”, presentata dal Vice Sindaco, Luisa Maiuri.

Una scelta che celebra il ventottesimo anniversario del sacrificio di Paolo Borsellino, magistrato siciliano ucciso per mano della mafia, uomo simbolo – insieme a Giovanni Falcone – della lotta agli intrecci tra politica e mafia. Il Comune di Castellabate con l’approvazione di tale atto si impegna a mettere in campo misure di contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata e di sostegno a chi è vittima della mafie, del racket e dell’usura.

L’amministrazione si impegna inoltre ad organizzare iniziative che contrastino ogni forma di abusivismo, spaccio, gioco d’azzardo e altre attività criminali, ad attivare percorsi di sensibilizzazione nelle scuole, campagne informative, culturali e sociali sul tema e di costituirsi parte civile nei processi contro ogni tipo di attività criminose afferenti il proprio territorio comunale, destinando l’eventuale risarcimento alle vittime e alle realtà associative assegnatarie di immobili confiscati alla criminalità organizzata.

«In linea con quanto dettato dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) che negli ultimi anni ha più volte ed in diverse maniere espresso il proprio impegno nella lotta alle mafie, abbiamo condiviso l’inserimento di tale mozione all’ordine del giorno del Consiglio comunale», dichiara il Vice Sindaco, Luisa Maiuri, in merito alla proposta presentata: «A Castellabate è stata già intitolata una via in memoria di Paolo Borsellino, con questo ed altri atti concreti continueremo a dimostrare il nostro impegno al contrasto alla criminalità organizzata in tutte le sue forme».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.