Accoltellato dopo una lite a Torrione: 23enne trasportato in ambulanza al Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
E’ degenerata una lite accaduta, nella tarda serata di ieri, in via Posidonia, nei pressi di piazza Gloriosi a Torrione. Un 23enne  è stato prima picchiato con calci e pugni e poi colpito con una coltellata. Il ragazzo, che pare fosse in compagnia della fidanzata, è stato soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato al pronto soccorso del Ruggi. Ha riportato una ferita alla testa ed altre contusioni. Immediato l’intervento sul posto anche dei carabinieri, che cercando di risalire agli autori e ai motivi dell’aggressione.

I Carabinieri rendono noto che la vittima ha affermato di essere stata colpita con un pugno alla nuca ed ha riportato 10 di prognosi. La ferita potrebbe essere stata causata dalla caduta a terra o dalla presenza di un anello sulla mano dell’aggressore.  I militari stanno esaminando i filmati delle telecamere presenti in zona
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Ormai Torrione è terra di nessuno da anni, anzi, è terra di esseri inutili che dalla sera fino all’alba rompono le palle urlando, sporcando, spacciando e come in questi casi andando anche ben oltre.
    E’ incredibile come, a parte il sottoscritto e qualche altro residente, nessuno inondi il 112 di chiamate… perché vi assicuro (per chi non vive in zona) che la sera la situazione è diventata INSOPPORTABILE.

  2. In quella piazza ci sono cresciuto, ma ora è impossibile frequentarla perché è ad appannaggio di delinquenti, spacciatori gente equivoca e quant’altro possa considerarsi feccia del genere umano. È una vera e propria piazza di spaccio, lo sanno tutti anche le forze dell’ordine ma a nessuno conviene intervenire seriamente e con cadenza giornaliera, purtroppo questa è la Salerno europea!

  3. Nulla di nuovo: da tranquilla area semiperiferica e di sosta per anziani, mamme e bambini, la zona intorno a piazza Gloriosi è diventata un luogo invivibile. La presenza di numerosi bar, gelaterie, ritrovi, pub, ecc. ha attratto in questi ultimi anni tutta una serie di personaggi, che la sera trasformano la zona nel caos piu’ completo. Moto a tutto gas controsenso, consumo di alcool, schiamazzi e assembramenti fino a tardi, e chissa’ cosa altro….La vigilanza? Zero. Si presentano solo a fatti e incidenti accaduti..un vero peccato! Si parla di prevenzione e controllo, ma solo a chiacchiere. L’illegalità e’ diffusa e il comportamento civile è diventato un caso anomalo e quasi da vedere con sospetto. Non si tratta di vietare la movida o il vivere all’aperto dei ragazzi, ma qui è solo caos, di mancanza di regole e del ben minimo rispetto delle regole e della tranquillitò del resto della popolazione, che ha il diritto di vivere in pace. Non si puo’ sacrificare al Dio danaro del consumo di bibite e altro la gestione civile e ordinata del territorio. Dove stiamo andando?

  4. Per colpa di De Luca ed Esposito che gli fà propaganda la mentalità da “bullo” è in auge in questa Campania senza cultura…

  5. che bella città di mer…malandrini. con le lame siete dei bossarielli specialmente in gregge come le pecore. e mi raccomando multate e rompete le scatole per le mascherine, quella è la vera criminalità si si.

  6. Piazza Gloriosi…mamma mia che bella gente che la frequenta, un ritrovo culturale all’aria aperta per studiosi, scrittori, letterati e poeti.

  7. E da qualche anno che in quella piazza succedono cose simili, e le forze dell ordine sanno benissimo anche chi sono i responsabili. Non sono ragazzi di passaggio, sono sempre gli stessi, hanno formato una piccola gang… come sempre bisogna aspettare che qualcuno ci lasci le penne per procedere ad un fermo.

  8. Virus a parte, la nostra città è piena di gentaglia…uscite dopo le 21 e vedrete… Le nuove generazioni fanno paura, non hanno rispetto di nulla…sempre muccusielli sono, ma se li menate poi passate un guaio…

  9. Piccoli trappers in erba che cercano di farsi una fama criminale. Una forma di scalata sociale nel mondo dei millennians rincoglioniti dai social e dai litri di sciroppo per la tosse senza ricetta.

  10. E stu scem del sindaco pensa alle mascherine bei negozi. Una città allo sbando sporca e piena di mocciosi che si atteggiano a narcos.
    Però mettete la mascherina è la soluzione a tutto.

  11. quando successero i fattacci nel luglio 2018 il sindaco disse che metteva le telecamere: le stiamo ancora aspettando!! e poi bisogna metterne una anche a largo santelmo; io proprosi di recintare la piazza e chiuderla a un tot orario, il sindaco disse che non era praticabile: aspettiamo che ci scappi il morto?????? ormai nelle due piazze c’è stata una spartizione del territorio, p.gloriosi polvere di torrione, p.santelmo polvere da fuori (matierno o s.eustachio): ieri poco dopo il fattaccio (il bello è che la coppia ha detto di non conoscere chi li ha aggrediti!!) sono arrivate delle macchine con persone mai viste nel quartiere. inoltre da un mesetto la notte non si riesce più a dormire!! per chi dice la colpa è dei locali in piazza: non sono daccordo, i locali ci sono in tutta la città; quello che manca è un costante controllo da parte delle forze dell’ordine che si fanno belle solo a parole: ieri è arrivata appena una volante dei carabinieri e solo dopo 15/20 minuti un’altra, mentre il mese scorso per un litigio tra due negozianti adiacenti arrivarono quattro auto della polizia!! e vorrei sottolineare una cosa: a questi soggetti li conoscono eccome!!!!

  12. Chiudete sta piazza non viene rispettata nessuna regola, stann un guoll a nat tutt mezz cartucce Sindaco, prefetto questore dove siete? Chiudere bar e negozi è facile e a queste piazze perché non è la sola chi ci pensa?

  13. Non è la mascherina il problema ,ma la gente che fa schifo e basta .voi parlate ,parlate ma siete i primi a non rispettare ,genitori che invece di guardare i figli fanno loro i ragazzini scemi.

  14. Caspita non lo sapevo che in quella zona di Torrione si stava così male,eppure io abito dalle parti della farmacia Grimaldi e sinceramente non mi posso lamentare.

  15. Bravissima Anna.
    Fanno i figli e se ne fottono… sin da piccoli iniziano a vedere e sentire ciò che non dovrebbero…. Una massa di ignorantoni e incoscienti. Vergognatevi bulli schifosi. Dietro le sbarre a vita vi metterei piccole pulci.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.