Restrizioni: ora in Campania nel mirino dei controlli anche i lidi balneari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Con l’ultima ordinanza di De Luca sul restringimento delle misure di prevenzione al Coronavirus con l’introduzione delle multe per chi non mette la mascherina al chiuso e in situazioni di assembramento a finire nel mirino delle forze dell’ordine ecco soprattutto bar, ristoranti pub e lidi balneari. Gia nei giorni scorsi il NAS di Salerno è stato impegnato in una serie di servizi finalizzati a verificare il rispetto della normativa per il contenimento del COVID-19. In tale ambito i militari hanno rilevato presso uno stabilimento balneare cilentano la mancata attuazione di idonee misure atte a contenere la diffusione del virus e hanno riscontrato presso un bed & breakfast lievi criticità igienico-sanitarie che sono state oggetto di un invito alla loro risoluzione. Analogo provvedimento, inoltre, è stato adottato anche per un altro stabilimento balneare che risultava essere lievemente carente dal punto di vista igienico.

Fonte TvOggiSalerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. facciamo tanto i restrittivi e poi permettiamo che extracomunitari infetti sbarcano e si dileguano sparpagliandosi nella nazione,parliamo di multe per chi non ottempera alle decisioni del padreterno e poi quest’italia guidata da un carrozzone di traditori della nazione incapaci di ogni posizione politica che ci metta al riparo da questa pandemia e che dia politicamente un domani ai nostri figli,ma mi domando ma cosa devono fare ancora affinche’ non ci rivoltiamo e li buttiamo nei bidoni della spazzatura tutta la classe politica e magistratura ?niente censura grazie.

  2. Caro anonimo ottenebrato dalla retorica salviniana, ti risultano casi di infezioni da covid provocati da immigrati clandestini provenienti dall’Africa? Finora tutti i casi rilevati a Salerno e nel resto d’Italia sono conseguenza di persone provenienti dall’est Europa o dall’Asia, con regolari voli internazionali.
    Paradossalmente gli immigrati che arrivano con i barconi sono tutti sotto controllo e trattenuti nei centri di accoglienza.

  3. Anonimo delle 21:38.

    Grazie per avermi dato una prospettiva, ora so cosa voglio fare nella vita: non essere come te.

  4. Ci sono stabilimenti balneari, in particolare uno molto noto di Salerno, che postando tanto di video su Facebook dimostrano una non curanza delle norme restrittive, già in vigore, filmando balli di gruppo con tanto di partecipanti senza un briciolo di mascherina….basteterebbe andare solo su facebook per multarli e farli chiudere 30 gg…ma come al solito siamo in italiani e le regole non le vogliamo applicare e rispettare

  5. caro anonimo primo non sono razzista se e’ quello che vuoi dire,secondo sono i media ad informarci degli sbarchi ripetuti e delle fughe di extracomunitari con covid che si sparpagliano per l’italia altro che sono sotto controllo si vede che non sei bene informato,per ultimo sono salviniano come potrei essere contista o renziano o tifoso della meloni ma guardo ai fatti e questi che ci governano attualmente sono le persone piu ridicole e impreparate della storia della nostra republica dove si vede da un miglio che l’unica cosa che interessa loro e mantenersi il potere tanto quanto scoppiera’ la bomba sociale loro i cazzi personali se li sono messi a posto e con loro tutta la loro progenie,politicamente inetti e per il resto non sanno nemmeno tutelarci dagli arrivi che ci infettano,altro che masherine e multe,trapoco si vota e il padreterno non lo sentiamo piu.Anche Minniti lancia l’allarme
    “Il Covid arriva con i migranti”

  6. Resta il fatto che di contagi ascrivibili ai migranti provenienti dall’Africa finora non se ne sa nulla. Quindi il tuo primo commento resta fuori luogo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.