Amalfi, uno striscione al Duomo per chiederle di sposarlo: arrivano i Vigili 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Voleva stupirla e incassare il “sì” sia per la scelta della location che per la dichiarazione fatta “a chiare lettere”. Ma ieri mattina, ad Amalfi, l’originale quanto discutibile proposta di matrimonio è stata fermata sul più bello. Lui, giunto dall’hinterland napoletano con la sua dolce metà e alcuni parenti per trascorrere una domenica in Costiera, raggiunto quasi il sagrato del Duomo di Sant’Andrea, lancia il segnale ai suoi “complici”.

Ed ecco che alle spalle della coppia – come riportato dal sito de IlVescovado che posta anche la foto – viene srotolato lo striscione, un lenzuolo bianco con la scritta rossa a spry: «Mi vuoi sposare?». Proprio mentre la scena sta per essere immortalata per il book fotografico, l’arrivo degli agenti della Polizia Municipale di Amalfi per il secco “no”.

La romantica iniziativa di dubbio gusto naturalmente non era autorizzata e di conseguenza lo striscione è stato fatto immediatamente rimuovere. Chissà se la ragazza avrà avuto almeno il tempo di pronunciarsi: ma di fronte a tanto romanticismo la risposta sarà stata scontata.

Fonte: IlVescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Solo scenate cafone che devono dimostrare poi cosa? Rendere partecipi anche altre persone che visitano il duomo? Spero che abbia risposto di no. Più presenza dei vigili per “ostacolare” anche queste sceneggiate.
    Felice che abbiano interrotto questa proposta di matrimonio.

  2. ecco i paradossi delle forze dell’ordine, questi hanno aperto uno striscione che mantengono con le proprie braccia e arrivano i vigili. Poi orde di cittadini buttano di tutto a terra, tappezzano i pali della luce di manifestini e tutti tacciono…ma che paese di pulcinella..

  3. e che c’era di male?!? lo tenevano in mano mica l’hanno appeso in chiesa!!!!! poi a roma la scalinata di trinità dei monti invasa da striscioni e fumogeni (il tutto durato circa 1 ora) e nessuno ha visto niente!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.