Covid, De Luca: “Guardia alta, se ci rilassiamo situazione diventa insostenibile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
“Dobbiamo tenere alta la guardia non abbiamo situazioni drammatiche ma se ci rilassiamo diventa insostenibile”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca facendo il punto sull’aumento dei casi di covid19 in Campania.

“Se cominciamo con le cattive abitudini di locali con spettacoli notturni, con assembramenti di centinaia di ragazzi che si scambiano i bicchieri diventa pericoloso. Seguiamo il contagio ad ad horas e prendiamo decisioni sulla base di quello che succede”.

De Luca ha anche commentato il messaggio che arriva dal convegno negazionista in Senato: “E’ un messaggio – ha detto – di totale irresponsabilità. Non parliamo di un concetto filosofico, basta leggere i numeri per capire la realtà, perché la realtà è fatta di numeri”.

Sui contagi in Campania, De Luca ha detto: “Ne abbiamo registrati ieri 14 – ha detto – quattro fanno parte di immigrati nel campo di accoglienza di Castel Volturno, tre dei 14 sono un piccolo focolaio a Pisciotta determinato da un contatto di un ragazzo con comitiva di giovani romani a Capri e poi piccole realtà diffuse che non creano problemi. Governiamo la fase di transizione fino a marzo, aprile quando arriva il vaccino e conviviamo con il contagio, se usiamo mascherina e lavaggio mani stiamo tranquilli”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Teniamo alta la guardia altrimenti petdiamo ld elezioni ah ah ah una domanda ma a lui chi gli ha detto che a marzo e pronto il vaccino mah

  2. Fategli presente i contagi di Pisciotta da dove provengono perche questo nn sa nemmeno di cosa parla . Scendi dalla poltrona è ora

  3. È un disco rotto, dice le stesse cose da 5 mesi. Ogni volta predice scenari apocalittici e invece stiamo sempre meglio, per fortuna ovviamente. A settembre, quando grazie a lui e alle sue ordinanze, molti si accorgeranno di essere senza lavoro, ci faremo le risate. Messaggio per gli schiavetti: non voto Salvini, anche perché non è tanto diverso dal vostro capetto. Entrambi fanno campagna elettorale sul terrore altrui.

  4. Il Popolo ti paga lo stipendio e lei multa ai pochi esercenti senza mascherina!!!!!!!!!
    Ma lei fa entrare migliaia di migranti senza controllo e portatori di Covid e tutta la sinistra sta zitta,mosche e zanzare.Zitt-Zitt I clandestini vi fanno guadagnare come parassiti sulle spalle degli italiani.De Luca Licenziatooooooooo Ha Proprio ragione SALVINI

  5. Tanto di cappello al salvatore della Campania 😂 esperto in produzione di fumo con la manovella…….

  6. Solo chiacchiere e niente fatti. A sparato a zero su tutti e oggi la campania per incremento giornaliero è seconda per contagi dietro la Lombardia

  7. Sono solo buffonate ma, purtroppo, c’è pure (e sono tanti) chi gli dà credito. La tragedia è proprio questa…

  8. La massa degli idioti che parla tanto per parlare…adda vení settembre e vediamo se Caldoro vince..il nulla assoluto

  9. XAntonelluccio bello,la vongoletta etc…perché non andate dal vostro amico Bolsonaro a vivere?…Nessuno vi obbliga a stare a Salerno

  10. Meno male che c’è De Luca a gestire la crisi, leggendo i post dei presunti oppositori… mi danno l’idea di poveracci che passano il tempo a bimbominkiare alternandosi fra questo sito e fessbuk.

  11. X Giovanni: vota pure De Luca avrai più clientelismo e le tasse più alte d’Italia. Ma evidentemente tu non paghi nulla

  12. L’unico rilassato qui sei proprio tu visto che avresti dovuto prendere le dovute precauzioni ai primi ricoveri da Covid… Neanche adesso veramente le tue patetiche restrizioni sono efficaci

  13. X Anonimo: perché andare da Bolsonaro? Dovrei espatriare? Brasile? So bene che è una battuta ma dovresti almeno conoscere i fatti per fare una battuta. 1. Bolsonaro contagiato? Quindi? Ah, già… per te morte certa in 12 ore. 2. Brasile pieno di contagiati… non so quanti morti… beh, in primis dovresti sapere (cosa che non sa nessuno e tantomeno tu!) quanti morti REALI PER coronavirus ci siano stati. E non parlo di quelli presunti né tantomeno di quelli morti di tumore allo stato terminale ma che per bizzarri motivi sono stati classificati “morti per coronavirus”… in secondo luogo lo sanno cani e porci (e diamine informati, c…!) che il Brasile conta 230 milioni di abitanti e che, quindi, in percentuale (anche se il numero dei morti PER corinavirus fosse reale ma non lo è) ha avuto meno morti dell’Italia! Insomma, lo sanno cani e porci tranne te. Davvero triste. Parli del nulla. Vuoi sfottere ma non ha neanche i mezzi per farlo. Nemmeno i dati sai leggere o conosci. Quindi, di che parli? E ti sto pure trattando visto che il Brasile, dove tu vuoi spedirmi, non ha avuto più morti dell’Italia ma meno morti. In percentuale. Quindi, una domanda: perché c… parli??? Non sai nulla. Non conosci nulla. Non studi o non hai studiato nulla. Non sai leggere dati su nulla. Non approfondisci nulla. Insomma, sei sul nulla assoluto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.