“Ho tre figli, sono senza lavoro e con lo sfratto ad Agosto”: appello di un papà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Ho tre figli, faccio dei lavoretti per mantenere la mia famiglia ma non ho busta paga. Percepisco il reddito di cittadinanza ma non basta: il 10 agosto sarò senza casa e senza possibilità di trovare un tetto alternativo per la mia famiglia perchè non posso fornire adeguate garanzie”

L’uomo, M.L.C., vive a Campagna con sua moglie e tre bambine. L’ultima nata che ha 4 anni si è aggiunta alle gemelline di 6 anni venute alla luce nel 2015. Già in passato, la sua famiglia è stata aiutata dalla Caritas che gli aveva trovato sistemazione prima nell’Ostello di via Luigi Guercio e poi a Campagna, dove risiede attualmente.

“Dovremo lasciare casa entro agosto perché la proprietaria ci ha comunicato che le serve l’abitazione. L’abbiamo ricevuta gratuitamente per i primi sei mesi e poi abbiamo pagato un affitto minimo, di 300 euro al mese, grazie alla comprensione e alla disponibilità della signora.

Da Agosto, però, l’abitazione rientrerà nella disponibilità della proprietaria “e noi – prosegue M.L.C. – non siamo in grado di corrispondere un anticipo di due mesi, come di solito si fa quando si stipula un nuovo contratto d’affitto né di pagare il mese corrente e  nè di presentare la busta paga in quanto non lavoro.

La storia
“Avevo un lavoro presso il centro di accoglienza per immigrati ad Avigliano – prosegue l’uomo – e facevo il custode di notte. Poi mi hanno chiesto di effettuare pulizie e in seguito mi hanno spiegato che sarebbe stato opportuno utilizzare una donna anziché un uomo per le pulizie nelle stanze. Ho perso tutto ma non mi sono arreso.

Ho inviato il curriculum ad alcuni bar, pizzerie e ristoranti di Campagna. Mi sono proposto per la raccolta delle olive ma preferiscono assumere altre persone. Mi rendo conto di essere penalizzato anche dal mio titolo di studio, perché per problemi familiari ho dovuto fermarmi alla quinta elementare.

In passato ci ha aiutato la Caritas a Salerno ma adesso risiediamo a Campagna. Se lasciassi il paese per cercare lavoro altrove, avrebbe difficoltà mia moglie a mantenere le bambine

Mi rivolgo alle persone generose per un sostegno economico e per la ricerca di una occupazione che mi consentirebbe di sostenere un nuovo affitto evitando anche il rischio che mia moglie possa finire in una casa famiglia.

Autorizzo alla pubblicazione del mio numero di telefono, nella speranza che il mio appello possa essere letto”. Il numero di telefono è 3510351837. 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Al posto di spendere 1700 euro al mese per mantenere una risorsa,lo Stato potrebbe aiutare questo padre di famiglia e tanti altri nelle stesse condizioni. Ma questo non si può dire altrimenti si è “rassisti”

  2. Spiace per questo padre di famiglia, ma basta leggere il commento del babbeo ore 17.22 per capire che paese è l’itaGlia.
    Purtroppo è italiano questo sventurato padre, fosse stato un clandestino o un diversamente bianco, già stava bello e sistemato con tutti i comfort e comodità che spettano a “loro” e reddito garantito.
    W l’itaGlia e gli italioti!

  3. come fanno gli anglosassoni…. lanciare una raccolta fondi su fb….. utile una bella foto di famiglia, con i bimbi identificabili, e si inizia a condividere….. massima trasparenza…. si stabilisce la cifra da raggiungere e si dà il via ad una gara di solidarietà !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.