Salerno: sprofonda in un tombino e si ferisce ad una gamba. La denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Scrivo a Salernonotizie per rendere conto di un episodio che mi ha visto protagonista, per fortuna con poche conseguenze. Questa mattina, domenica 2 agosto, verso le 10.30 ero a passeggio con il cane nei pressi del Grand Hotel Salerno. All’improvviso ho sentito il rumore di qualcosa che cedeva e il terreno mi è franato sotto i piedi, facendomi ritrovare sprofondato con tutta la gamba sinistra, e parte della coscia, in un tombino. Come testimoniano le foto che allego solo per puro caso non ho subito fratture e me la sono cavata con un taglio discretamente profondo sul ginocchio sinistro e un doloroso ematoma poco più in alto. Ora non è mia intenzione fare polemica né speculare sull’accaduto, tant’è vero che ho deciso di rinunciare a presentare denuncia contro chi è responsabile della manutenzione di quel tombino e lo ha sistemato in maniera tale da far cedere la copertura sotto i piedi di un passante. Ma chiedo a me stesso e a voi: è possibile che questa città sia giunta ad un tale stato di abbandono e degrado da rendere pericolosa perfino una passeggiata?

E’ possibile che un cittadino debba rischiare l’incolumità perché qualcuno ha deciso, secondo una logica a metà strada tra la sciatteria e il più bieco menefreghismo, di creare una vera e propria trappola nascosta tra l’erba?

Spero che domani, leggendo queste righe, qualcuno abbia un sussulto di coscienza e vada a riparare quel tombino perché se a caderci fosse stata una persona anziana, o peggio ancora un bambino, avrebbe come minimo subito la frattura della gamba.

E questo, consentitemi, è inconcepibile in una città che ambisce giustamente a recitare un ruolo importante, viste la sua posizione e le sue ricchezze paesaggistiche e culturali, ma a giudicare dall’episodio che mi è capitato e da tanti altri ai quali quotidianamente assistiamo è amministrata con uno scarso senso del dovere.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Pienamente d’accordo con lei città veramente ai limiti del decoro.Ieri sera sono stato nella vicina Vietri,giù alla marina e ho constatato che era ordinata e pulita,come dovrebbe essere un posto che ambisce ad essere turistico.

  2. Lo dovresti chiedere a voi vota codeste persone xcke lo fanno caro signore Salerno pulita ti dice niente sono 800 famiglie cke mangiano

  3. a quanto vedo quel tombino si trova fuori dalla strada pedonale come vedo nel prato giusto? perchè sei andato fuori strada? posso capire se ti fossi fatto male percorrendo la strada pedonale ma li sei proprio poco si ma fuori strada.
    Non voglio fare polemiche sono anche io possessore di cani e forse ti sarai spostato per via dello stesso ma di la non si può camminare.

  4. La stessa situazione la si ritrova a via Sichelgaita: piano stradale pedonale affossato con cedimento dello stesso, riparazione durata un giorno, buca pericolosa per passanti. 2)degrado della viabilità e marciapiedi adiacente alla buca predetta distrutto e con mattoni di pavimentazione disseminati . L’elenco dei danni e dei pericoli potrebbe proseguire con l’incuria e l’abbandono evidenziati dalle caditoie divelte lungo la strada rotabile, dalla distruzione degli elementi dell’arredo urbano del passerò di collegamento tra via Sichelgaita e via Venieri.. Ancora più evidenti la sporcizia e la considerazione degli amministratori

  5. Amico caro, è inutile scrivere parole che lasciano il tempo che trovano contro una amministrazione comunale sempre più latitante ai problemi quotidiani che attanagliano i cittadini.
    Oramai sono tutti concentrati sul covid, sulle prossime elezioni regionali e sulle luci d’artista.
    Dobbiamo solo augurarci che la Procura di Napoli rinvenga qualche elemento utile sui computer e cellulari sequestrati in queste ore, per rinviare qualcuno a giudizio….altrimenti, rassegnamoci che la storia continuerà.

  6. Non ti sei fatto nulla e poi sti cani Salerno è diventata piena ma siete diventati tutti matti voi e i cani? Piuttosto pulite le porcherie che lasciano altro che terreno franato sotto i piedi

  7. Non è Scarso il senso del dovere, è proprio pari a zero! Il comune in un anno è arrivato a pagare per infortuni, e conseguenti risarcimenti, un milione di euro!!!! Cioè siamo veramente oltre lo sfascio più assoluto!!

  8. quindi dato che il tombino è nell’erba deve stare in uno stato pietoso?!? se ci cadeva un bambino che dicevate?? come li controlli i piccoli?? MA ANDATE A FARVI F*O*T*T*E*R*E!!!!

  9. Volevo ribadire la stessa cosa che ha detto Rosario,aggiungendo che se il tombino era in una zona privata il proprietario avrebbe passato dei brutti quarti d’ora per non averlo messo in sicurezza .

  10. … tu non chiederai di essere risarcito, ma aspettati di essere multato❓‼️❓‼️🤔Sai perché,❓ È colpa tua se il tombino che stava lì per i cavoli suoi… è stato molestato da te ed il tuo cane… ‼️ ‼️ ‼️ 🙆‍♂️ Hai fatto un grave errore nel mettere il piede sull’aiuola… e quindi vai sanzionato!!! E se nell’aiuola vi era una mina anti-uomo? Saresti esploso… ‼️ E se c’era qualche bella faccia di… l’avresti calpestata❓
    QUEST’È… caro amico la colpa è tua…. perché da 5 LUSTRI hai fatto costruire (insieme ad altri) la roccaforte di “LUI” il faraone dall’infoiata da materia grigia indurente e che ha speso soldi immani per opere incompiute ed altre lasciate senza manutenzione… cosa ti aspettavi❓ Un consiglio… non farne più parola… perché oltre il danno potrebbe capitarti la beffa‼️‼️‼️

  11. Quando in una azienda o un ente ( in questo caso il Comune), ci sono più dipendenti del necessario, quell azienda è inefficiente.
    Regola base di ogni azienda.
    Ecco perché gli enti pubblici sono, per la maggior parte, inefficienti.

  12. È triste parlare male della tua città ed è specialmente triste quando qualche cafoncello approfitta per screditare una località con la quale non ha nulla a che vedere (vedi 19:42 che si esprime sotto falso nome).
    Ma purtroppo questa è la realtà dei fatti.
    Solo fumo e propaganda.

  13. Un conto è la mancata educazione dei padroni di cani ed un’altra è la mancata manutenzione del comune.La prima puoi sanzionarla con multe,la seconda la devi pretendere perché paghi le tasse.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.