Travolta da un’auto 18enne perde una gamba: investitore drogato e ubriaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
E’  risultato positivo all’alcol test e alla cannabis il 24enne di Cava de’ Tirreni che la sera del 30 luglio scorso ha investito con la sua auto a Nocera una 18enne che era seduta su un muretto con una amica. La giovane rimasta ferita è stata trasportata in ospedale dove i medici le hanno dovuto amputare una gamba. L’investitore, accusato di lesioni gravissime, rischia la pena massima da quattro a sette anni di reclusione. A darne notiiza il Mattino oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Una ragazza di 18 anni ha perso una gamba e lui “rischia” ben 7 anni di reclusione (se ne farà uno sarà da vedere) … Non credo in 7 anni la gamba le ricrescerà. Deve stare in galera fino a 60 anni … Gli deve restare da viversi solo la vecchiaia con pensione minima e pensare ogni giorno della sua miserabile vita di come ne ha distrutta una.

  2. se ogni tanto in giro ci fosse la possibilità di intravedere l’ombra delle forze dell’ordine …nel salernitano le strade sono terre di nessuno…mai un controllo, mai un monitoraggio delle strade, e se li contatti ..sembrano disturbarsi….questa situazione andrebbe approfondita….in teoria …la miriade di tasse che paghiamo…sarebbe destinata a garantire la nostra sicurezza!!

  3. 4 anni?Ecco la legge vergognosa e squallida italiana,per queste fogne che se ne fottono delle persone e consapevoli di quello che anno fumato e bevuto,sono liberi di fare tragedie e poi pene minime e sicuramente come sta merda,gli danno pure i domiciliari,quindi speriamo che merde e bastardi,ci pensa la legge divina al piu’ presto.almeno lei non fa sconti per sti pirati della strada merde

  4. Questa povera ragazza dovrà affrontare delle sfide enormi, per il suo investitore la vera redenzione non sta nel carcere con i detenuti comuni, ma in una struttura di riabilitazione per molto tempo.
    Per quanto riguarda i controlli in genere siamo il paese con più forze di polizia ma in strada sempre di meno, perché molti sono avanti con l’età, è molti altri sono assegnati a mansioni di ufficio, praticamente mansioni che possono svolgere anche i civili.

  5. Il problema è che non ci sono controlli in strada ognuno si sente libero di ubriacarsi drogarsi e poi mettersi tranquillamente al volante. Se ci fossero posti di blocco più frequenti ci si penserebbe più di una volta prima mettersi al volante.

  6. Oltre ai controlli che sono pochi ,le pene per chi guida ubriaco e sotto effetto di stupefacenti sono ancora troppo blande. Questo elemento ha rovinato una giovane vita e dopo pochi anni è in grado di fare altri danni anche peggiori,perché la”redenzione e rieducazione” sono solo parole dei giudici blandi e degli psicologi.

  7. Lui nn si farà 1 giorno di galera e la povera ragazza nn avrà un centesimo dall’assicurazione. A meno che nn é “figlia di….” e allora arriveranno tanti soldini

  8. se non sapete i fatti e non conoscete la persona evitate di parlare. Vi dico solo che, salvo prova contraria che non è mostrata nell’articolo, oggi di chiama “ubriaco” uno con 0.51g/L di alcool e “drogato” uno con tracce di sostanze stupefacenti.
    Per l’alcool, a parte che il test misura l’alcool “nel sangue” INDIRETTAMENTE misurando l’aria! (non so se è chiara la probabilissima causa di errore di misurazione), c’è da dire che 0.51 non vuol dire essere ubriachi, infatti è stato mostrato che in alcuni casi di persone abituate all’alcool anche 2g/L (4x) non erano “ubriachi da non mantenersi in piedi” come si potrebbe credere.
    L’alcool nel sangue andrebbe misurato .. col sangue, prelievo venoso!
    Una prova che potreste fare è farvi uno sciacquo con un bicchiere di liquore a 50° ma SENZA berne neppure un poco sputarlo tutto per bene. Il test spirometrico vi darà positività da arresto ma pare ovvio che nel vostro sangue non ci sia alcun alcool..!

    Per le droghe bisogna capire quale droga e in che quantità, è sempre facile parlare a vuoto.

    In generale un incidente può capitare a tutti, ma i medievali moderni sono prontissimi a mandare la gente al rogo solo per una “voce di popolo”.

    Mi aspetto il demente che mi accusa di essere un ubriaco e un drogato, mi pare logico di questi tempi in cui il 2% riesce a seguire o fare un ragionamento!

    NOTE: non conosco il tizio, non ho mai fatto uso di alcuna droga o presunta tale, non sto dicendo che il tizio ha ragione né tantomeno che la colpa è della ragazza. OK babbei?
    Dico solo che sarebbe meglio astenersi dal dare sentenze di morte in nome della vita!

    ai babbei: e se il tizio avesse improvvisamente rotto i freni? e se c’era qualcuno che stava attraversando improvvisamente con cellulare in mano e lui per evitarlo si è schiantato proprio in quel punto? o un qualunque altro problema tecnico (vedi il tappetino che si sposta e si incastra sotto la pedaliera, giusto per un esempio abbastanza comune)???

    VOI babbei che incitate al rogo e alla violenza, quali prove avete se non queste due righe di articolo che neppure avete letto magari fermandovi al titolo???

  9. … non ti sei chiesto se… IL BABBEO di turno sei tu‼️‼️‼️ In tutti i casi la ragazza ha perso l’arto e questo è un dato di fatto, poi tutta la dissertazione sulla % di alcol o droga… lascia immaginare che sei un VERO BABBEO‼️🤔

  10. A verità pino è rutt o cazz tu runner salernitano verace e simili, m parti chill ca sapn tutt ma vui sapit sul o cazz

  11. Ecco un’altro difensore di droga ,alcol e scelleratezza.L’incidente può capitare a tutti ma se hai la mente annebbiata non ci sono attenuanti ,ma solo aggravanti.

  12. AHAHAHAHAHAHHA
    Eccolooo! LUIGI 06:29!!!!

    Pino: “Mi aspetto il demente che mi accusa di essere un ubriaco e un drogato, mi pare logico di questi tempi in cui il 2% riesce a seguire o fare un ragionamento!”

    e il demente è apparso!!!! Luigi, Grazie!!! in compagnia del cacatore che non ha capito nulla, immerso com’è nel suo mondo marrone

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.