Coronavirus: ad Ascea sindaco vieta discoteche all’aperto e alcool dopo le 24

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
L’emergenza coronavirus cambia le abitudini dei vacanzieri per questa strana estate 2020. Arriva agosto, e il sindaco di Ascea ha deciso di intensificare i controlli sul territorio  ma anche di imporre regole più severe per evitare assembramenti. Così dopo Casal Velino anche il Comune guidato dal sindaco Pietro D’Angilillo ha disposto la chiusura delle attività commerciali alle 2 di notte. Ma non è l’unico obbligo imposto dal primo cittadino che ha previsto anche la chiusura delle discoteche e il divieto di svolgimento di attività da ballo in locali e spazi all’aperto fino al 31 agosto.

Regole specifiche anche per chi arriva sul territorio: tutti i cittadini italiani o stranieri che facciano rientro da aree extra Schengen dovranno informare il loro ingresso al Comune con obbligo di isolamenti fiduciario in luoghi dove non sia presenti altre persone. Fino al 31 agosto, inoltre, chi arriva da altre regioni dovrà sottoporsi ai controlli delle autorità preposte e alla rivelazione della temperatura.

Limitazioni anche all’attività fisica consentita sul lungomare solo dalle 5.30 alle 8.30 (nessun limite in altre aree). Inoltre dalle 24 alle 6 c’è il divieto di utilizzare bevande alcoliche. E’ sempre valido l’obbligo di avere dei pass per l’accesso alle spiagge libere.

Fonte InfoCilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. bravo sindaco, devono agire anche altri sindaci per vietare discoteche. la situazione è preoccupante. i genitori di ragazzi minorenni devono controllare i propri figli e vigilare………………..

  2. ma certo, lo sanno tutti che il virus esce di casa alle 24 mentre prima è a riposo!

    Mi chiedo certi sindaci e governatori se “ci sono o ci fanno”…. come pure il duce che chiude tutto alle 18 .. quando pure un idiota capirebbe che riducendo gli orari si aumenta la concentrazione…
    E i tanti babbei non hanno nulla da obbiettare, muti e mascherati felici con cervello all’ammssso.

    Mi dite UN SOLO MOTIVO per cui, secondo logica, dopo le 24 sarebbe pericoloso ballare “causa virus”????

  3. imbecille delle 1.46, il virus lo veicolano principalmente i giovani che se ne fottono, ecco perchè, sono loro che fanno quegli orari non le persone di una certa età che stanno attenti al distanziamento. Leggi ebete prima di scrivere

  4. Certo perché gli anziani e perditempo di ogni età davanti ai bar dalle 8.00 del mattino alle 20.00 stanno distanziati e con mascherina.

  5. x anonimo 9:16
    con voi pazzi da covid non c’è niente da fare, se avevate un pò di cervello lo avete perso. Per questo sei tu quello che non ragione.

  6. commento perso?..
    ma certo, lo sanno tutti che il virus esce di casa alle 24 mentre fino alle 23.59 è a riposo!
    Io mi chiedo se certi sindaci e governatori “ci sono o ci fanno”! come pure il duce che chiude tutto alle 18 quando pure un bambino capirebbe che riducendo gli orari si aumenta la concentrazione…
    E i tanti babbei non hanno nulla da obbiettare, muti e mascherati felici con cervello all’ammssso.
    Gentilmente mi dite UN SOLO MOTIVO per cui, secondo logica, dopo le 24 sarebbe pericoloso ballare “causa virus”??

  7. 9 e 16, un cretino come te è difficile trovarlo ma ci siamo riusciti! Quindi stai affermando che il virus “fa quegli orari” e quindi è giusto bloccare dopo le 23!! Un deficiente come te andrebbe rinchiuso. Poi dove l’hai saputo che i giovani veicolano il virus?? proprio i giovani che non sono toccati da questa malattia? e non solo, di notte c’è meno gente, quindi è proprio di notte che dovreste uscire voi deficienti con le museruole, infatti potreste stare più facilmente senza assembLamenti !! (come tanti deficienti continuano a dire!)

  8. piuttosto, perchè non riflettete sulla GRAVITA di questa dittatura imposta tramite un virus??? è stato instaurato uno STATO DI POLIZIA, roba da regime, in cui per uscire di casa devi avere il permesso militare, per accedere a spiagge libere devi avere un fantomatico pass, per entrare in qualunque luogo devi avere il controllo documenti.. per respirare devi avere la museruola..
    QUANTO VI SERVE ancora per capire che stiamo in DITTATURA MILITARE??? a marzo “sono solo due settimane” … stiamo ad agosto e non solo non hanno finito con la dittatura ma parlano ancora di inasprimento e nuove limitazioni.. Anzi, non “parlano” le “impongono”, deluca in primis..

    Lo capite che hanno instaurato una dittatura???
    NO? allora ve lo faccio capire immediatamente a voi democratici di sinistra, con un semplicissimo ragionamento che pure voi potete fare!
    Immaginate PER OGNI provvedimento preso, che lo abbia preso SALVINI con MELONI! OK?!
    Ora: se lo ritenete ancora legittimo e giusto, allora ok! altrimenti…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.