Salernitana, Club Mai Sola: “Qui fallimento sistematico dei playoff”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
“Il dado è tratto, ora non si può più tornare indietro. La Salernitana, per il quinto anno di fila, non disputerà gli spareggi playoff e, stavolta, può prendersela solo con sé stessa”. Inizia così una lunga lettera del Club Mai Sola di Via Mario Pagano a Salerno presieduto da Antonio Carmando

“Certamente gli arbitri e gli infortuni hanno influito così come un calendario terribile nelle ultime cinque giornate, ma quando conquisti un solo punto in tre scontri diretti significa che hai preparato malissimo il rush finale. Avevamo puntato sulla qualità della rosa e sull’esperienza dell’allenatore, invece come sempre l’unica componente che ha fatto la propria parte è stata quella della tifoseria”.

“In tempi di porte chiuse, emergenza e restrizioni abbiamo accompagnato moralmente e fisicamente i calciatori in ogni modo: striscioni, video celebrativi, 400 persone che hanno atteso sotto il sole afoso l’arrivo del pullman rinunciando ad un pomeriggio di mare. Qualcuno arrivava addirittura da altre città d’Italia o ha cambiato i turni di lavoro, gente che non meritava una figuraccia con pochi precedenti”.

“Nessun tiro in porta, calciatori senza idee, Spezia che ha dominato schierando le riserve e senza ambizioni di classifica. Il Club Mai Sola, sempre al fianco della maglia a prescindere da tutto, non vuole certo iscriversi improvvisamente al partito dei complottisti, di chi vede ombre dietro ogni sconfitta. Ma un club come il nostro che segue la Salernitana ovunque, spendendo soldi e mettendoci la faccia anche a costo di attirare le critiche feroci dei social (gente che non vuole bene alla maglia e che non vedeva l’ora perdessimo per dare sfogo alle proprie frustrazioni), ora dice…basta!”

Un tandem come quello formato da Lotito e Mezzaroma non può fallire puntualmente l’obiettivo playoff. Ce lo possiamo aspettare da Aliberti, da Lombardi, da altri imprenditori che a Salerno hanno avuto difficoltà e che non avevano una disponibilità economica del genere. La politica dei piccoli passi può andar bene se c’è continuità, ma se cambi due allenatori e 15 giocatori all’anno tanto vale allestire da subito una corazzata”.

“Come da tempo fanno tante neopromosse che, senza il bacino d’utenza di Salerno, mostrano da subito ambizione senza aggrapparsi ai fattori imponderabili. Va benissimo il giovane affamato che viene dalle categorie inferiori, vogliamo accettare la collaborazione con la Lazio fino a quando arrivano atleti dello spessore di Lombardi, ma quest’anno pretendiamo investimenti”.

“Qualunque imprenditore al mondo deve spendere se vuole avere un ritorno, possibilmente senza rinfacciarci sempre i due anni su 101 in A. Ad oggi, almeno in B, questa proprietà non si è dimostrata superiore alle altre in termini di risultati pur col merito di aver pulito l’immagine della Salernitana, di aver sempre mantenuto in attivo il bilancio e di aver investito negli anni nel marchio, nelle strutture e nel settore giovanile”.

“Ora, però, serve un’autentica corazzata. Il Monza ha già annunciato uno squadrone, le retrocesse avranno il paracadute, tante altre si attrezzeranno per il grande salto. Noi non vogliamo essere una comparsa e assistere al solito finale anonimo senza ambizioni. Non ci sono più alibi, per nessuno. Come Club Mai Sola diciamo basta e siamo stanchi. Ci siamo rotti le scatole, per usare un eufemismo”.

“Vogliamo una grande Salernitana, altrimenti lo stadio resterà vuoto anche se riaprissero i cancelli. Non escludiamo forme pacifiche di contestazione per esprimere il nostro dissenso e l’enorme delusione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Per i sacrifici che fate, questa società non vi merita. NON vi fate prendere più in giro.Andate solo in trasferta e fin quando c’é Lotito non mettete più piede all’Arechi. L’obiettivo di tutti i veri tifosi della Salernitana adesso deve essere quello di cacciare questa società anche a costo di partire dai dilettanti.

  2. Lo stadio vuoto è l’unica forma di protesta civile e pacifica e soprattutto è l’unica cosa che intacca le tasche dei padroni…per cui fatevi due conti su cosa conviene fare…

  3. Ancora si parla di investimenti , settore giovanile e programmazione. La Salernitana in serie a NON PUÒ andare. La società lo sa bene e ha perso le partite per non creare imbarazzo in lega con la partecipazione ai playoff. È stata nei playoff per quasi tutto l’anno e guarda un po’ alla fine , 10 posto. Qua non si tratta di essere complottisti, si tratta solo di osservare senza prosciutto davanti agli occhi quello che accade. Ed è inutile Dire che siete tifosi , lo siamo tutti , anche chi come me non crede nemmeno un po’ in questa società … siamo solo in attesa che questa società vada via. Lotito se volesse porterebbe la Salernitana in serie a domani, ma vi chiedete come mai ogni anno fallisce?
    Fissatelo nella mente con questa società, falsiamo un campionato . NON POSSIAMO andare in serie a. Stop
    Saremo solo una scuola calcio professionista per i giovani della Lazio , una succursale da sfruttare. Fa male scriverlo e sentirselo dire , ma questa è la realtà.
    Forza Salernitana
    Lotito vattene

  4. Ma perché vi risulta che possono andare in A. MA allora siete di coccio.perché rispetto al potenziale c’erano 300 persone a fronte di mai sola,ccsc,2010, ums,paestum minori,torrione ecc? Perché a parte gli ultras aveva da tempo dichiarato finito il campionato, tanti ma tanti come me sapevano che i romani non possono. Vincere. Smettetela di illudere e coinvogliamo chi può rilevare la squadra

  5. “altrimenti lo stadio resterà vuoto anche se riaprissero i cancelli”……parlate a nome di chi??????????

  6. Se volete la serie A trovate un imprenditore magari salernitano che voglia buttare 10 milioni per far divertire 10000 tifosi, altrimenti non state sempre a scrivere le solite fregnacce : questa società non può andare in serie A per le ragioni che conoscete benissimo e ricordate che senza Lotito la Salernitana era in serie D. Sai che divertimento!! Infine di Aliberti si può dire tutto anche che la fatta fallire ma vi ha fatto divertire e se avete visto per l’unica volta la serie A dovete pure ringraziarlo.

  7. Sono disgustato da molti miei compagni di tifoseria. Sta passando qui da noi una cosa che oltrepassa i confini della dialettica sportiva, per intaccare profondamente i rapporti personali e civili. Non tollero più che si qualifichino persone tifose ed oneste come dei gufi e dei nemici della Salernitana, solo perché già da tempo si sono permesse di esprimere forti perplessità sulla regolarità e la bontà della politica societaria dei copatron Lotito e Mezzaroma. Non sono tollerabili certe insinuazioni, a fronte di troppe domande inevase, troppe palesi contraddizioni non sottolineate, troppe evidenze neanche un poco problematizzate. Che cosa sei venuto a fare a Salerno, caro Lotito? Una semplice domanda che nessuno è in grado di fare. E chi la volesse fare, passa per gufo e nemico. Basta, mi sono rotto io le scatole, prima come libero cittadino e poi come tifoso. Avete tirato troppo la corda per difendere Lotito e nel contempo offendere qualla gente onesta che già da tempo ha abbandonato l’arechi. Sento puzza di omertà mafiosa intorno alla Mia Salernitana.

  8. Addirittura il Club Mai Sola si è accorto che la società non investe e non programma? 😂😂😂

  9. Questi sono gli amici di fabiani e leccaiuolo e fino a venerdì chiamavano gufi chi contestava la società…ora magicamente anche loro sono diventati gufi? Al primo acquisto di “nome” torneranno alla loro normalità di tifosi col patentino!

  10. Di tutto avete parlato tranne che i motivi per cui la squadra non può andare oltre certi obbiettivi.( Per le norme federali vigenti) Adesso si prendera’ un allenatore magari anche gradito ai tifosi , qualche , scarpone vecchio rimesso in piedi per forza , e il teatrino continua.

  11. Ecco i veri tifosi della Salernitana, quelli che non sono disposti neanche quest’anno a rinunciare al solito panino con la porchetta e difatti già stanno preparando il pullman per l’annuale trasferta a Villa San Sebastiano

  12. Ue “mai sola” non fate i voltafaccia, voi siete gemellati con il club “de luca” 2010. Se il presidente vecchietto si arrabbia. vi fa sculacciare. Ma levatv a miezz, sit com a furchett ndu bror…

  13. ricapitoliamo quanti campionati di serie a abbiamo fatto????quanti fallimenti? quanti imprenditori salernitani ci sono. Venerdì sera ci speravate e siete andati come le zoccole a festeggiare qualcosa che secondo voi non si può avere. BENE io non voglio la sere A voglio solo sostenere la squadra della mia città…jat a fanc….

  14. solidale con Luigi e Salernitano. ci siamo rotti di essere considerati traditori, complottisti e gufi. Io ho seguito la Salernitana dal 1968, ho i capelli bianchi e ho il sacrosanto e inalienabile diritto di esprimere il mio pensiero, CHIARO?
    sciacquatevi la bocca quando parlate di Aliberti, a me non frega un c….. dei bilanci, del Mary Rosy , della programmazione e min…ate varie.
    vado allo stadio per vedere il calcio giocato bene e avere soddisfazioni. Aliberti me le ha date.
    vivo di ricordi? ebbene si, molto meglio di questo falso e truffaldino galleggiamento.
    NON CI ROMPETE PIU’
    LIBERATE LA SALERNITANA

  15. Da tifoso obiettivo e soprattutto SANO DI MENTE(nel senso che nella vita ho anche altri impegni quindi finchè c’è questa triade lotirchio-mezzaroma-fabiani posso TRANQUILLAMENTE fare a meno della salernitana e la mia vita va benissimo lo stesso) dico: la serie B “griffata” Lototano-Mezzaroma-Fabiani, è stata OGGETTIVAMENTE il più grande FALLIMENTO della storia della Salernitana. Molto meglio, relativamente alle loro risorse economiche (che erano e sono certamente inferiori a quelle di questo gruppo di perdigiorno di roma) hanno fatto persino Aliberti e Lombardi: Aliberti ci ha portati in A dopo 4 anni di serie B, laddove nei tre anni precedenti, pur non essendo andati in A, abbiamo collezionato BEN DUE quinti posti (quando in serie A andavano le prime 4 ricordate?), DUE QUINTI POSTI, cosa che, ad oggi, con la ditta Lotirchio&Co. in SEI anni di serie B è stata ed è una pura UTOPIA, e inoltre anche dopo la retrocessione dalla A abbiamo disputato altre annate di B di buon livello, collezionando un sesto e un settimo posto: ricordo ancora la vittoria esterna a genova contro la Sampdoria in B, contro il Torino in B, un allenatore quale ZEMAN, ricordo che in Italia eravamo temuti e rispettati, e che da queste parti erano transitati giocatori del calibro di Di Vaio Di Michele Vannucchi Gattuso Fresi Pisano etc. etc. fino ad arrivare a DI NAPOLI con Lombardi. Quanto a Lombardi, per l’appunto, persino lui nel suo piccolo è stato capace di fare ciò che questi pagliacci ad oggi non hanno fatto: regalarci un VERO BOMBER, un vero trascinatore, molti lo avranno dimenticato perchè troppo presi da lotito e fabiani….ARTURO DI NAPOLI. Invece da quando ci sono questi TRE PERDIGIORNO a salerno sono arrivate solo PIPPE E MEZZEPIPPE e dobbiamo sciropparci pure i “lamenti social” di maistro, mimi’ coco’ ma jat a ccogglij e ppumarol. E qui concludo: MAI PIU’ SALERNITANA(ma sono già 2 anni) finchè ci saranno questi tre.

  16. perchè non prendere x la panchina delio? porterebbe entusiasmo e magari qualche giovane promessa tipo tudisco, pisano e billia x la difesa. magari con marconcini in porta! questi si che sarebbero nomi che farebbero fare il salto di qualità! forse in età leggermente avanzata, ma carichi di entusiasmo e pronti a sudare la gloriosa casacca granata. Cosa ne pensate?

  17. Secondo voi la Lega di serie B consentirebbe a una squadra, di cui il presidente non ha alcuna intenzione di salire altrimenti dovrebbe immediatamente svenderla, di partecipare ai playoff con la certezza di una partecipazione finta? Secondo me no. È questa l’opinione di tutti gli sportivi italiani che seguono il campionato cadetto. Che fine squallida abbiamo fatto.

  18. Ma qualcuno non ha niente di meglio da fare? Parlare di Salernitana e i sacrifici (!!!) fatti ma andate a trovarvi un lavoro è meglio……..si vede che non tenete niente da fare. Pensate alle vostre famiglie…questi non meritano nessuna attenzione mi riferisco a società e squadra,,,

  19. MA QUESTI NON SONO TRA QUELLI CHE L’ANNO SCORSO SONO ANDATI A ROMA?
    MA UN PO DI DIGNITA NO EH?

  20. Sono un vecchio tifoso e mi arrabbio pure, però con onestà devo dire che hai veramente ragione. Ma perché ci dobbiamo fare il sangue amaro dietro a questa gente (come hai detto tu società e squadra).Ti saluto cordialmente.

  21. Ogni volta che il sig ciccio dopo 20 anni di abbandono vuole far finta di essere tifoso ….iella maxima

  22. per tutti i sostenitori del “nun ce sta nisciun ca sa pigl” questo signore si permette il lusso di chiedere 20 milioni di euro per una societa’ che in tutti questi anni non ha creato il nulla ne in strutture ne squadra primavera ne parco giocatori di proprieta’ vi ricordo che il sig. lotito si limita a pagare gli stipendi stop, il parco giocatori e’ formato dall’ 80% da quasi tutti prestiti e ogni anno gira con stratagemmi contabili qualche milione di euro dai bilanci della lazio per le spese vive ed ha rilevato questa societa’ in fallita spendendo quanto ? Un idea ? qualche anno fa’ il sig. Aliberti in un intervista locale diede la sua disponibilita’ insieme a qualcuno che lo aiutasse a ritornare ma non a quelle cifre date senza nessun nesso logico.
    Aliberti buono non buono ma comunque mi ha fatto vedere la serie A e mi ha fatto piangere come un bambino dalla gioa.
    forza salernitana torneranno tempi migliori

  23. vorrei essere come Carmando che ha dichiarato di non aver dormito nelle 24 ore precedenti la partita con lo Spezia. Quest’uomo sessantenne sembra me a 15 anni. Eterno giovane o eterno irresponsabile?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.